Destinazioni

A Livigno nasce il primo chalet di fieno per un’esperienza sensoriale ad alta quota

Beatrice Trinci
27 Agosto 2019

L’estate è al tramonto, ma per qualche fortunato non è ancora tempo di buttarsi a capofitto dietro alla scrivania. Se state cercando la meta della vostra prossima fuga lontano dagli impegni della città, ecco un luogo dove dove potrete rilassarvi in modo assolutamente inedito. Immersa nella natura e nel verde di Livigno, infatti, c’è una destinazione decisamente sui generis, che vi attende – anche solo per il weekend.

Stiamo parlando dell’Hotel Lac Salin Spa & Mountain Resort, l’esclusiva struttura che vi permetterà di concedervi preziosi trattamenti di bellezza in uno chalet completamente realizzato in fieno: un’esperienza insolita che ha l’obiettivo di trasmettere i valori e l’identità di questa suggestiva regione alpina attraverso un percorso all’insegna dei 5 sensi.

Nello specifico, lo chalet, grande circa 25 metri quadrati, accoglie gli ospiti in un ambiente raccolto, dove lasciarsi abbracciare dalle note olfattive del fieno, in grado di rilassare e di creare un’atmosfera ovattata. Qui potrete concedervi quello che in dialetto livignasco viene definito “Badent da Fen”, ovvero il “bagno di fieno”, una centenaria tradizione contadina, ora trasformata in uno dei trattamenti rilassanti più esclusivi della struttura; una coccola naturale che coinvolge corpo, mente e spirito in un momento di autentico, totale benessere.

Un modo estasiante di immergersi in un’atmosfera senza tempo grazie alla Mandira Spa, anch’essa legata al concetto di benessere naturale attraverso il contatto diretto con il territorio e dotata di un’ampia Apotheke, dove in grandi recipienti di vetro vengono custodite le erbe profumate delle Alpi con le quali farsi preparare tisane “customizzate” al sapore di montagna o maschere nutritive, in base alle proprie necessità.

Per un’esperienza sensoriale che vi trasporterà dalla frenesia cittadina ad un passo dal cielo.



Potrebbe interessarti anche