News

A Magazine Curated By Pierpaolo Piccioli: il nuovo numero sulla Roma di Valentino

Luca Antonio Dondi
9 Dicembre 2019

Frances McDormand – Ph. Pierpaolo Piccioli

La rivista belga A Magazine Curated By chiama Pierpaolo Piccioli a dirigere i contenuti editoriali per l’edizione N°20 del magazine, raccontando la storia di Valentino e ritraendo Roma attraverso gli occhi del suo fashion designer più acclamato.

Fin dal suo esordio nel 2001, il concept di A Magazine Curated By è da sempre quello di affidare la totale direzione creativa della rivista nelle mani di uno stilista così da permettergli di raccontare la filosofia, le persone, i progetti e i retroscena di un brand in maniera del tutto inedita. Il successo del magazine non è tardato ad arrivare e tra le sue pagine ha ospitato nomi del calibro di Viktor & Rolf, Kris Van Assche, Riccardo Tisci, Giambattista Valli, Iris van Herpen, Rodarte, Alessandro Michele e Kim Jones.

La cover di A Magazine Curated By Pierpaolo Piccioli, disponibile online e in store selezionati

E ora è toccato a Pierpaolo Piccioli prendere le redini. Il risultato? Un racconto privato della Città Eterna e della favola d’oro della Maison di moda per la quale lavora dal 1999, Valentino, e che, da quando nel 2016 ha assunto il ruolo di unico direttore creativo, manda messaggi di amore e inclusività direttamente dalla passerella. Tra le 248 pagine si susseguono raccolte fotografiche dei preziosi cahiers des défilés di Piccioli che rappresentano lo sviluppo di una collezione, dall’ispirazione alla sfilata; un portfolio di Charles H. Traub che immortala i luoghi del cuore più cari al designer sparsi per i colli di Roma; alcune immagini tratte dallo short film The Staggering Girl di Luca Guadagnino; e ancora, un’interpretazione inedita dei codici di Valentino rivisti e tradotti dai designer Craig Green, Marc Jacobs, Jun Takahashi di Undercover e Clare Waight Keller.

Infine, una serie di ritratti scattati dallo stesso Piccioli come tributo alla storica direttrice Franca Sozzani e un omaggio al fotografo Steven Meisel: con indosso l’ormai iconico copricapo di piume realizzato da Philip Treacy per la Maison e un foglio bianco con il proprio nome scritto a mano, gli amici, collaboratori e parenti posano su un fondale bianco. 48 scatti intimi e spontanei, tra gli altri, di Naomi Campbell e Mariacarla Boscono, Pat McGrath e Guido Palau, Frances McDormand e Giancarlo Giammetti, la moglie Simona e la figlia Benedetta. Personaggi che hanno fatto la storia di Pierpaolo Piccioli ancor prima di Valentino. Ora, rosa su bianco, celebrati e mostrati sul nuovo numero di A Magazine Curated By.