Architettura

Abitare galleggiando sui canali d’Olanda

Roberto Levati
27 settembre 2016

00

Abitare direttamente sull’acqua, galleggiando dolcemente tra i canali delle più belle città senza rinunciare a nessun tipo di confort e di servizio. In Olanda anche questo è possibile!

Da molti anni a questa parte, infatti, i canali che caratterizzano le principali città dei Paesi Bassi, si sono riempiti di piccole casette mobili ormeggiate lungo le vie d’acqua, ognuna con il proprio spazio, i propri allacci, acqua potabile e corrente. Insomma, tutto ciò che le rende delle vere e proprie case da abitare!

01

Tra i moltissimi esempi, abbiamo selezionato la casa galleggiante progettata dallo studio BYTR Architects, ormeggiata lungo le rive del canale che attraversa un parco secolare a Utrecht.

La stretta collaborazione tra lo studio di architettura e la giovane famiglia che ha commissionato il progetto, ha dato vita ad una casa dal design elegante e raffinato, priva dei classici elementi che caratterizzano l’architettura navale.

02

Le facciate, rivestite con legno locale e pannelli di rame, si integrano perfettamente con il parco, generando un affascinante gioco di riflessi con le dolci onde del canale. Le grandi aperture permettono alla luce naturale di prendere spazio all’interno dell’open space, caratterizzato da muri bianchi e rifiniture in legno ed elementi di design ben curati, dalle linee semplici e dai colori tenui.

03

La casa si sviluppa su più livelli che si incastrano tra loro, dando vita ad un gioco di piani sfalsati e altezze diverse con un diverso rapporto con ciò che circonda la casa. L’ampia terrazza offre uno spazio di riposo e relax a stretto contatto con la natura, grazie anche agli scorci offerti dal canale, che regala a questa houseboat un piccolo angolo di tranquillità e serenità.


Potrebbe interessarti anche