Beauty

Aesop apre la sua prima boutique a Roma

Beatrice Trinci
10 ottobre 2018

Aesop ha scelto Roma per aprire la sua terza boutique in Italia, al civico 28 di Piazza San Lorenzo in Lucina: un’inaugurazione molto importante, resa ancor più speciale dal sodalizio con lo Studio Luca Guadagnino, fondato dal pluripremiato regista palermitano.

Il marchio australiano specializzato in prodotti di bellezza mira infatti a regalare ai suoi clienti uno spazio sempre unico e diverso, curato nei minimi dettagli e ricco di significati e riferimenti storici: per questo motivo di volta in volta chiede ad architetti famosi e talenti emergenti di rendere concreta la filosofia Aesop, con progetti fortemente radicati al territorio e al contempo capaci di rispecchiare l’identità del brand.

Il concept dello store romano affidato al regista di “Chiamami col tuo nome” e dell’attesissimo remake di “Suspiria”prende così ispirazione dagli interni della chiesa a due passi da Piazza San Lorenzo in Lucina e dagli edifici iconici della capitale, come il Pantheon, nonché da alcuni dei più grandi artisti che hanno vissuto e raccontato la città eterna nel secolo scorso, come Pasolini, Moravia e Maria Callas.

“Abbiamo capito di essere attratti dall’idea di una Roma ormai scomparsa, dagli anni ‘50, dalla contrapposizione tra gli antichi edifici della città e della campagna circostante”, ha commentato Guadagnino.

Il risultato è un luogo austero ed elegante, che si rifà alle domus ecclesiae del V secolo e ai principali monumenti della città: dai pattern geometrici sul pavimento, al lavabo che ricorda una fonte battesimale, fino all’utilizzo di materiali come marmo, legno e travertino.

“Un luogo che invita al raccoglimento, quasi monastico”, ha raccontato il regista, all’interno del quale potersi immergere completamente nella beauty experience firmata Aesop, tra preziosi trattamenti skincare, trattamenti dedicati al corpo e proposte pensate ad hoc per la cura dei capelli.


Potrebbe interessarti anche