News

Ai piedi degli dei: quando le scarpe non sono solo calzature

Martina D'Amelio
14 Ottobre 2019

Il Museo della Moda di Firenze celebra il ruolo cruciale delle calzature nella storia, con una mostra in punta di piedi che riscopre il ruolo sociale della scarpa, a partire dall’antichità fino ai modelli dei grandi shoe designer.

“Ai piedi degli dei. Le calzature dal mondo classico al contemporaneo è la rassegna che a partire dal 16 dicembre sarà in esposizione al museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti. Un viaggio che a partire dal mondo classico sino al contemporaneo ripercorre l’importanza delle calzature a 360 gradi.

A cura di Lorenza Camin, Caterina Chiarelli e Fabrizio Paolucci, l’exhibition presenta i principali tipi di scarpe utilizzate nel periodo compreso fra il V secolo a.C. e il IV a.C., rinvenute in contesti archeologici dell’Europa del nord, come il forte del vallo di Adriano di Vindolanda, in Inghilterra. Raffigurazioni su rilievi, vasi figurati e frammenti di statue, ceramiche, stele e reali calzature di età romana integreranno il nucleo archeologico. A questo si affiancherà una sezione dedicata alla fortuna della calzatura antica nella cultura del Novecento, attraverso due punti di vista fra loro complementari: la moda e il cinema.

E qui viene il bello: a essere esposte saranno le scarpe dei maggiori stilisti del secolo scorso – tra i nomi presenti si annoverano Givenchy, Anne Klein, Donna Karan, Salvatore Ferragamo, René Caovilla, Fendi, Emilio Pucci – insieme ai modelli della più celebre manifattura italiana di calzature per il cinema, la Pompei Shoes, che ha realizzato creazioni formato piede per alcuni film cult, da Cleopatra a Quo Vadis, da Ben Hur a Il gladiatore.

80 opere provenienti da musei italiani ed esteri saranno presentate in un allestimento immersivo, per presentare gli infiniti ruoli che la calzatura ha rivestito nella cultura occidentale fin dall’antichità. È la prima volta che nel programma di mostre del museo fiorentino si celebra un focus al maschile e al femminile sulle scarpe. Avete tempo fino al 19 aprile 2020 per scoprirlo.

 

Ai piedi degli dei. Le calzature dal mondo classico al contemporaneo
Museo della Moda e del Costume, Palazzo Pitti
16 dicembre 2019 – 19 aprile 2020

 



Potrebbe interessarti anche