Destinazioni

Al caldo d’inverno: Abu Dhabi è sempre una buona idea

Federico Sigali
5 dicembre 2015

home Abu Dhabi

L’arrivo dell’inverno e delle rigide temperature sta facendo venire a molti di noi la voglia di fuggire verso climi più tiepidi. Se avete però pochi giorni a disposizione, non volete intraprendere faticosi spostamenti aerei con scali e cercate una destinazione in grado di conciliare riposo e svaghi mondani, allora Abu Dhabi è la meta che fa per voi.

Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti, è al contempo una delle metropoli più avanzate del mondo e un lussuosissimo luogo di vacanza, dove potersi rilassare sulle sue spiagge dorate, organizzare safari in jeep nel deserto o passare serate indimenticabili nei vivaci locali della città. Il tutto a meno di sette ore di volo diretto da Milano o Roma (operati da Ethiad o Alitalia).

Una volta ad Abu Dhabi avrete l’imbarazzo della scelta tra le mille attività praticabili e per questo ve ne consigliamo alcune da non perdere assolutamente.

1. Sheikh_Zayed_Mosque

#1 – Moschea di Sheikh Zayed
Una delle più grandi moschee al mondo con una capacità di oltre 40.000 persone, questa enorme costruzione ha 80 cupole, 1.000 colonne, lampadari placcati d’oro 24 carati e il tappeto annodato a mano più grande del mondo. Inaugurata nel 2004 e costata oltre 500 milioni di dollari, la moschea prende il nome dallo Sceicco Zayed, in occasione dei cui funerali è stata per la prima volta aperta al pubblico. La moschea è aperta ai visitatori tutti i giorni, tranne il venerdì mattina quando l’ingresso è consentito solo ai fedeli, dalle 09:00 alle 22:00. All’ora del tramonto è decisamente il posto più #instagood di Abu Dhabi.

2. Desert

#2 – Safari nel deserto di Al Gharbia
Se volete provare il tour in fuoristrada più avventuroso degli Emirati e farvi incantare da incredibili scenari, fate un salto ad Al Gharbia, la regione occidentale dell’emirato. Qua, dove il deserto incontra il mare, potrete scorrazzare in jeep tra le dune ammirando le oasi e le fortezze che in lontananza delineano il paesaggio, raggiungere lunghe spiagge deserte dove fare un bagno in acque turchesi o cenare sotto le stelle del deserto attorno al fuoco. Sono molte le agenzie che in città organizzano escursioni di uno o più giorni alla scoperta di questa zona dell’Emirato e potrete trovarne su www.visitabudhabi.ae

3. Yas Water World

#3- YAS WATERWORLD ABU DHABI
Nominato principale attrazione turistica del Medio oriente per l’anno 2013 lo Yas Waterpark è un paradiso di divertimento per grandi e piccini. I visitatori di Yas Waterworld Abu Dhabi potranno provare il più grande acquascivolo a chiocciola del mondo, lungo 238 metri. Per gli amanti dell’adrenalina consigliamo la Bubble’s Barrel: le sue onde artificiali alte tre metri sono ottime per fare surf, flowboard e bodyboard. Il parco acquatico è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 (periodo invernale) e dalle 10:00 alle 20:00 (periodo estivo).

4. Shopping

#4- SHOPPING
Tornare da Abu Dhabi senza aver fatto un po’ di sano shopping è impossibile. Del resto la scelta, tra centri commerciali, mercati tradizionali, souk e negozi di lusso è talmente varia da soddisfare tutti i palati. Il Souk dei tappeti (Mina Road) è assolutamente da vedere; alcuni dei negozi vendono bellissimi cuscini arabi in stile majlis a prezzi molto ragionevoli. Se siete alla ricerca di abbigliamento tradizionale arabo di buona qualità dovrete invece andare al Souk Al Zafarana (+971 3 762 1868). Il Centro Commerciale Bawabat Al Sharq che ospita 150 negozi di marchi internazionali, supermercati, cinema e ristoranti è per chi invece non riesce a rinunciare allo stile occidentale.

5. Pearls-Bar

#5- VIEW BAR
Abu Dhabi è anche conosciuta per la sua divertente nightlife. Moltissimi locali e ristoranti hanno delle viste splendide sulla città e sul mare. Concedersi dunque almeno una serata in un locale dove mangiare qualcosa e sorseggiare un cocktail mentre si ammira il tramonto sullo skyline cittadino è d’obbligo. Per degli ottimi drink, ma soprattutto per la vista più bella di Abu Dhabi andate al P&C Bar, all’ultimo piano dell’hotel Shangri La. Per mangiare qualcosa osservando da vicino le onde del mare la Beach House del Park Hyatt Hotel è quello che fa per voi. Se invece preferite andare sul sicuro Cipriani non vi deluderà di certo.

7. St Regis

Gli alberghi di Abu Dhabi sono in grado di soddisfare qualsiasi aspettativa; se faticate a districarvi tra le numerose proposte, The St Regis Abu Dhabi, affacciato sulla Corniche, non mancherà di sorprendervi con i suoi servizi impeccabili, i suoi raffinati ristoranti e la sua spiaggia esclusiva.


Potrebbe interessarti anche