News

Al via la NYFW: ecco cosa ci attende

Martina D'Amelio
6 Settembre 2019

Gigi Hadid sulla passerella di Tom Ford FW19/20

La settimana della moda newyorchese dedicata alle collezioni donna primavera-estate 2020 si apre oggi e chiuderà i battenti l’11 settembre. Ecco cosa ci attende sulle passerelle d’Oltreoceano.

Tom Ford, designato come successore di Diane Von Fürstenberg a capo del Council of fashion designers of America, ha deciso di accorciare la NYFW nella speranza di attirare maggiormente il pubblico internazionale. Vedremo se ci riuscirà: la 6 giorni si apre già con un big, Jeremy Scott, oltre che con i giovani talenti Telfar e Tomo Koizumi.

Da sabato, saranno 13 sfilate al giorno a susseguirsi, mischiando nomi emergenti e semisconosciuti a brand affermati: tra questi, proprio il 7, atteso Ralph Lauren, seguito da Rebecca MinkoffHelmut Lang Chiara Boni. Nella giornata dell’8 settembre invece andranno in scena Tory BurchNicole MillerPrabal Gurung e Jason Wu (un grande ritorno, dopo l’assenza per due stagioni consecutive). Torna in casa inoltre Tommy Hilfiger, che si appresta a svelare la sua collezione see now-buy now realizzata con Zendaya nello stesso giorno presso l’Apollo Theater di Harlem. Il 9 settembre sarà la volta di The Row; le gemelle Olsen saranno seguite da 3.1 Phillip Lim e Anna Sui, oltre che dallo stesso Tom Ford, pezzo da novanta a tutto tondo di questa New York Fashion Week. Il 9 sarà l’occasione per festeggiare per Prabal Gurung (che compie 10 anni) e Dkny, che supera la soglia dei 30 con un mega party esclusivo. E poi gli emergenti Cdlm/Creatures of the windSection 8 e Vaquera, che sfileranno insieme.

Il 10 settembre è la volta di Proenza Schouler e Oscar de la Renta, anche se gli occhi del mondo fashion saranno tutti puntati sulla presentazione della nuova collezione di lingerie di RihannaSavage x Fenty.

A chiudere in bellezza l’11 settembre ci penseranno Marc Jacobs e Michael Kors, i colossi dello stile americano, insieme alla Marchesa di Georgina Chapman, per la prima volta senza la co-fondatrice del marchio Keren Creig.

Sentiremo l’assenza di RodarteOpening CeremonyRag & Bone e Calvin Klein?



Potrebbe interessarti anche