News

Alessandro Dell’Acqua lascia Rochas

Beatrice Trinci
6 Dicembre 2019

Dopo sei anni di sodalizio, giunge al capolinea la collaborazione tra Alessandro Dell’Acqua e Rochas. Il designer di N°21 lascia così le redini del womenswear della Maison d’Oltralpe, per cui curava la linea prêt-à-porter dal 2013.

A diffondere la notizia Philippe Benacin, chairman di Interparfums, la società che controlla la griffe francese, che in una nota stampa ha fatto sapere: “Alessandro ha fatto un grande lavoro, rifondando Rochas come una moderna luxury house, grazie al proprio stile colorato, pieno di dettagli, e alla grande attenzione ai tessuti”. A fargli eco lo stesso Dell’Acqua, che ha commentato: “Sono estremamente grato a Rochas per il percorso intrapreso dal 2013 fino all’ultimo show, che si terrà a febbraio 2020. Rochas mi ha dato la grande opportunità di associare il mio nome a un marchio francese con un patrimonio storico così importante. Ringrazio coloro che mi hanno sostenuto sin dal debutto”.

Un divorzio moda che lascia dietro di sé una scia di mistero. È ancora top secret, infatti, il nome del successore che prenderà il posto dello stilista a partire dalla collezione primavera-estate 2021.

Intanto, accantonando la tendenza co-ed, Alessandro dell’Acqua si appresta a portare in passerella l’universo maschile di N°21, che tornerà a sfilare il prossimo 11 gennaio in occasione della Milano Moda Uomo.