News

Anche Dior ritorna in patria per la Cruise

Martina D'Amelio
9 aprile 2018

Christian Dior è solo l’ultima Maison in ordine di tempo a scegliere la propria patria d’origine per presentare le collezioni Cruise: lo show è previsto il prossimo 25 maggio alle Grandes Écuries du Domaine site a Chantilly, a nord di Parigi.

Il luogo deputato? Si tratta delle scuderie (le più grandi d’Europa) del Castello di Chantilly, costruite tra il 1719 e il 1740 dall’architetto Jean Aubert per il settimo principe di Condé, Louis-Henri de Bourbon. Una location simbolo per il brand guidato da Maria Grazia Chiuri: per l’autunno-inverno 1947/1948 Monsieur disegnò un abito ispirato direttamente alla città di Chantilly.

Dopo Chanel (3 maggio, Grand Palais), Louis Vuitton (28 maggio, Fondation Maeght, Saint-Paul de Vence) e Gucci (30 maggio, necropoli di Alyscamps, Arles), anche Dior quindi è pronta a ritornare in Francia, dopo l’ultimo appuntamento all’Upper Las Virgenes Canyon Open Space Reserve, nei pressi di Los Angeles.

Resta a casa, ma in Italia, anche Max Mara, che sfilerà a Reggio Emilia il 4 giugno.


Potrebbe interessarti anche