News

Anche Wolford passa in mani cinesi

Carola Ballabio
6 marzo 2018

Un’immagine della collezione primavera-estate 2018 di Wolford

È un periodo di grande “shopping” per i cinesi di Fosun, che dopo aver visto sfumare l’accordo per l’acquisizione di La Perla, non si lasciano scoraggiare e in 10 giorni acquistano la francese Lanvin e la tedesca Wolford.

I rappresentanti del fondo cinese hanno dichiarato di acquisire il 50,87% del capitale dell’azienda di lingerie, calzetteria e abbigliamento, andando così a sostituire il gruppo di azionisti di maggioranza composto da la Wmp Familien-Privatstiftung, la Sesam Privatstiftung e la M.Erthal & Co. Beteiligungsgesellschaft.

Il valore dell’operazione si aggira intorno ai 33 milioni di euro e Fosun successivamente all’acquisto dovrà lanciare un’OPA obbligatoria.

L’operazione è stata realizzata in un momento difficile per la casa di moda tedesca: da un anno infatti i bilanci di Wolford erano in grave perdita e il marchio in fase di restyling.

Per migliorare la situazione finanziaria dell’impresa di lingerie, i cinesi si sono inoltre impegnati a realizzare un aumento di capitale di 22 milioni.

Speriamo che Fosun sia in grado di far rivivere a Wolford tempi migliori!

 


Potrebbe interessarti anche