Food

Art de la Table dell’Epifania: Atmosfere di montagna

staff
3 gennaio 2012

È vero, l’Epifania è da sempre la conclusione di una lunga serie di festività, ma può essere anche l’occasione per riunirsi insieme a partenti e amici un’ultima volta prima di tornare agli impegni quotidiani. E quale occasione migliore se non una bella sciata sulla neve seguita da un pranzo leggero, ma sostanzioso, in un caldo e accogliente chalet?
Per dare calore e un tocco di originalità alla vostra tavola scegliete i classici decori invernali ispirati alle magiche atmosfere della montagna. Basta posizionare i bellissimi runner Snöboll in 100% cotone di IKEA al centro di una semplice tovaglia rossa e utilizzare i divertentissimi tovaglioli della stessa collezione, decorati con fiocchi di neve stilizzati nei toni del bianco e del rosso e simpatici folletti calzanti i tipici zoccoli tirolesi. Sempre di IKEA, vi suggerisco i bicchieri in vetro Godis Mix e la bottiglia Slom con tappo, anch’essa in vetro.
Lasciatevi poi incantare dal profumo della natura incontaminata e dal colore del legno dei boschi, utilizzando il sottopiatto in legno della collezione “Casual Wood”, disegnata da Jasper Conran per Wedgwood, e l’originalissimo set di posate della collezione Tablée di Seletti. Queste inconsuete posate monouso, disegnate da Selad e Alessandro Zanibelli, proietteranno sicuramente i vostri commensali in una dimensione tutta nuova e insolita. Le forme, infatti, sono quelle delle posate classiche ma il materiale, legno di betulla, regalerà una piacevole e originale variazione su tema ai vostri ospiti.
Infine, lasciatevi ispirare dalla fresca aria delle vette innevate e dalle geometrie dei pini con il set di piatti in finissima porcellana della collezione Trees di UNITED COLORS OF BENETTON by Desart. Bellissime e decisamente adatte a un’accogliente tavola di montagna, le versioni blu intenso e verde abete.

E per l’Epifania non rinunciate alla classica calza della Befana! La leggenda vuole che un’allegra e simpatica vecchietta porti dolci e cioccolatini ai più buoni e tanto carbone ai più cattivelli. A tutti coloro che si sono distinti per amore e affetto nei vostri confronti, donate un paio di caldissime calze Gallo della linea Artic, decorate con candide renne e cristalli di ghiaccio e riempitele con tanti blocchetti di puro cioccolato bianco extra-fine di Venchi, storico marchio torinese. Per tutti gli altri solo tanto carbone nero!
Giorgia Assensi

Runner e tovaglioli Snöboll, bicchieri Godis Mix, bottiglia Slom di IKEA
Sottopiatto Casaul Wood di Jasper Conran per Wedgwood
Posate Tablée di Seletti
Piatti Tress di UNITED COLORS OF BENETTON by Desart
Calze Artic di Gallo
Blocchetti di cioccolato bianco di Venchi


Potrebbe interessarti anche