Food

Art de la Table: Winter Garden

staff
21 gennaio 2012

Ciclamini, viole del pensiero, camelie, bucaneve. Sono moltissimi i fiori che resistono alle rigide temperature invernali. Ma, con un pizzico di fantasia, potrete far convivere sulla vostra tavola stagioni diverse e infinite varietà di fiori, dando vita a un vero e proprio eden magico e incantato. Lasciatevi ispirare dunque dai delicati fiori di garofano indiano, protagonisti della decorazione della nostra ricetta e regalate a voi e ai vostri ospiti l’emozione di un giardino fiorito, ricco di profumi, colori, libellule, farfalle e pettirossi, anche d’inverno.
Tra le più raffinate collezioni dedicate alla bellezza dei fiori, spicca quella di Royal Copenhagen. Il servizio di piatti della collezione Flora, in finissima porcellana, realizzata dalla designer danese Vang Kragh, dà infatti vita, con estrema eleganza e raffinatezza, a deliziosi decori floreali. Ogni piatto è dedicato a un fiore e al suo significato. Ad esempio, se volete dire a un amico o a un’amica quanto sono importanti per voi, scegliete Iris che, nel linguaggio dei fiori, significa “la tua amicizia mi è molto cara”. Se invece volete dichiarare il vostro amore con delicatezza e poesia, fatelo scegliendo la Viola del pensiero. Questo fiore infatti significa: “sei sempre nei miei pensieri”.
Altrettanto sofisticata ed elegante la collezione Aux Oiseaux di Bernardaud. Il set di piatti in fine porcellana esibisce un delicato motivo decorativo con uccelli colorati, rami intrecciati e leggere farfalle contro uno sfondo color bianco latte.
Se invece volete osare e creare una tavola più giocosa e divertente, fatelo con il servizio di piatti della collezione Hybrid di Seletti. Questo progetto di stoviglie ideato dal collettivo multidisciplinare CtrlZak riflette sulla produzione storica cinese ed europea del Bone China e sui secoli di “fecondazione intellettuale” tra estetica occidentale e orientale. Le decorazioni, divise a metà con tagli netti, danno vita a bordi ineguali e, accostando scene e temi estremamente differenti, a nuovi e inaspettati ibridi. Il risultato è disorientante, ma estremamente brioso.
Altrettanto scherzosa e ironica la collezione di stoviglie Korento. Disegnata per Iittala da Klaus Haapaniemi, porta in tavola la magia dell’estate nordica. Protagoniste indiscusse delle grosse libellule verdi che si stagliano sui decori floreali e su una candida ceramica bianca con estrema nitidezza nei dettagli.
Un giardino fiorito anche d’inverno, quindi, che noncurante delle stagioni lascia spazio alla fantasia!

Giorgia Assensi

Piatti collezione Flora di Royal Copenhagen,
Piatti collezione Aux Oiseaux di Bernardaud,
Piatti collezione Hybrid di Seletti,
Piatti collezione Korento di Iittala


Potrebbe interessarti anche