News

Arthur Arbesser lascia la direzione creativa di Fay

Beatrice Trinci
20 Dicembre 2019

Era il 2017 quando Arthur Arbesser ha preso le redini di Fay in veste di direttore creativo. Oggi, a due anni dalla nomina, il marchio del gruppo Tod’s annuncia la fine della sua collaborazione con il giovane stilista austriaco.

A renderlo ufficiale, Andrea Della Valle, Vicepresidente del Gruppo, che in una nota stampa ha dichiarato: “Ringrazio molto Arthur a nome di tutta l’azienda per la sua visione innovativa. Ritengo che lavorare insieme sia stato molto stimolante per entrambe le parti”.

A fargli eco lo stesso Arbesser, nato e cresciuto a Vienna, che dopo una laurea alla prestigiosa Central Saint Martins di Londra si è trasferito a Milano, dove ha iniziato la sua carriera creativa all’interno dell’ufficio stile di Armani, prima di lanciare nel 2013 la sua linea omonima: “Con grande soddisfazione ho portato a termine il mio progetto per il marchio Fay. Ringrazio la Famiglia Della Valle per l’opportunità e tutti gli eccellenti collaboratori”.

Il futuro stilistico di Arthur? Ancora work in progress, mentre è certo che l’ultima collezione Fay firmata dallo stilista sarà quella della primavera-estate 2020, disponibile online e in boutique a partire dal prossimo gennaio.