News

Aspesi cambia casa a Milano

Clarissa Monti
23 Febbraio 2019

Aspesi trasloca a Milano, aprendo le porte della sua nuova boutique al civico 24 di via San Pietro all’Orto.

Abbandonati gli spazi di via Montenapoleone, il brand italiano specializzato in outerwear e piumini occupa ora un imponente edificio che prima accoglieva una banca: il nuovo store si sviluppa su una superficie di 600 metri quadrati su due livelli, che ospitano tutte le collezioni del marchio, sia le linee di abbigliamento per lei, esposte al primo piano, sia quelle per lui, al pianterreno.

In un connubio armonico tra PVC, legno e cemento grezzo, il flagship rispecchia il tipico gusto milanese, tra una palette cromatica vivace e accattivante e un design ricercato e moderno. Il progetto, curato dallo studio Dordoni Architetti, ha dato vita ad un ambiente luminoso e innovativo dove, oltre alle linee di abbigliamento esposte, prendono casa anche una serie di piccole esposizioni d’arte.

Qualche esempio? La riproduzione ingigantita della fotografia “Lemurian Morning Wood”, opera del fotografo americano David Benjamin Sherry, che accoglie la clientela ai piedi della grande scalinata; ma anche Retouches, una grande installazione – che animerà la vetrina della boutique fino a marzo – a firma dall’artista Lorenzo Vitturi, che per l’occasione ha riutilizzato alcuni dei tessuti d’archivio di Aspesi.

 

 



Potrebbe interessarti anche