News

Attico loves Larusmiani. E lo dimostra con un pop-up store

Martina D'Amelio
22 febbraio 2018

Attico debutta nel mondo retail, ma per farlo sceglie una metodologia inedita: il brand di Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini sceglie gli spazi di Larusmiani per presentare con un pop-up store la propria linea.

Sarà proprio la boutique in via Montenapoleone ad accogliere le creazioni cool del duo, con una speciale installazione al primo piano e un allestimento delle vetrine del negozio, fino alla fine di maggio. Il temporary store offre una selezione di pezzi ready-to-wear e accessori della collezione Attico primavera-estate 2018. E non solo: per festeggiare la partnership retail, i due marchi lanciano una capsule collection di sei pezzi, realizzata dalle stiliste con l’utilizzo di tessuti prodotti dalla divisione tessile di Larusmiani. La limited edition include una versione rivista del classico suit, in cui pantaloni di ispirazione Eighties sono abbinati a una camicia arricchita da piume; e poi un trench, un abito ricamato, un paio di pantaloni in velluto a coste e un blazer doppiopetto, originali rivisitazioni d’archivio in chiave pop, all’insegna di colori accesi come rosa e turchese, nuances tipiche di Attico.

Siamo così entusiaste di questo progetto che segna il nostro debutto ufficiale nel mondo del retail. È stato incredibile poter lavorare con Larusmiani e portare il nostro mondo iper colorato e femminile in un flagship così iconico e storico” hanno dichiarato le giovani stiliste. Un’iniziativa che s’inserisce nel progetto di MonteNapoleone District sempre più improntato a dare spazio ai nuovi nomi, come ha sottolineato Guglielmo Miani, amministratore delegato di Larusmiani e presidente dell’Associazione: “Siamo felici di continuare a supportare i marchi emergenti dando loro la possibilità di mettere in mostra e vendere le loro creazioni nella location e nel building più prestigioso del Quadrilatero”. Una ventata di novità che farà felici tutte le fashion addicted, seguaci di Gilda e Giorgia, che oltre a essere designer sono anche seguitissime influencer.


Potrebbe interessarti anche