Green

Back to work: 5 mosse per rendere il nostro ufficio più sostenibile

Alessandra Buscemi
14 settembre 2018

Siamo tutti più esigenti e sensibili alle tematiche eco, cerchiamo di ridurre la nostra impronta ambientale in primo luogo a casa, ma abbiamo mai pensato a rendere il nostro ufficio più sostenibile? Costruire un ambiente di lavoro ecosostenibile non è difficile e nemmeno dispendioso, è sufficiente seguire questi 5 semplici consigli:

1) Seleziona fornitori sostenibili, dai servizi alla cancelleria, cercando di capire se le loro pratiche sono allineate con gli obiettivi di sostenibilità. Quale inchiostro usiamo per la nostra stampante? Usiamo carta certificata? Anche le scelte che appaiono più piccolo sono in realtà potenzialmente significative.

2) Riduci la tua impronta energetica: un ufficio affollato con più macchine in funzione consumerà annualmente una notevole quantità di energia. Ridurre la bolletta dell’elettricità non solo fa bene alla redditività, ma è anche estremamente vantaggioso per l’ambiente. Assicurati di spegnere tutti gli elettrodomestici e la tecnologia alla fine della giornata. Acquista attrezzature con certificazioni e prova a ridurre in modo significativo l’utilizzo di energia. La maggior parte delle stampanti oggi ha la tecnologia on / off automatica, che garantisce un piccolo ma costante risparmio.

3) Contribuisci a creare un clima “green friendly”: sicuramente cambiare la cultura di un ufficio e rendere l’ambiente ambientale sensibile a queste tematiche può comportare del tempo, ma è anche uno sforzo di squadra e non individuale. Puoi anche pensare a creare un team “verde”, responsabile per identificare le aree di miglioramento, monitorare il consumo eccessivo di energia e incoraggiare i colleghi ad essere responsabili delle loro pratiche. I ricercatori hanno scoperto che i luoghi di lavoro dedicati alla positività ambientale e sociale hanno impiegati più efficienti e più felici.

4) Riutilizzare e riciclare, dove possibile e ogni volta che ne abbiamo l’opportunità. La raccolta differenziata con l’obiettivo di aumentare il ciclo di riciclo è fondamentale e costa solo poca attenzione: create dei piccoli spazi nel vostro ufficio dedicati alla differenziazione dei materiali, saranno le vostre piccole aree ecologiche.

5) Riducete se possibile l’uso della plastica, ad esempio limitando le bottigliette di plastica e installando della postazioni per la distribuzione dell’acqua, oppure selezionando materiali di lavoro eco-sostenibili. La plastica è una delle maggiori fonti di inquinamento per il nostro ambiente, e solo con l’impegno del limitarne l’utilizzo possiamo davvero fare la differenza.

Pensare e passare a pratiche ecologiche è positivo sia per l’ambiente che per lo spirito dell’ufficio e ci rende attivamente partecipi di una piccola ma straordinaria rivoluzione.


Potrebbe interessarti anche