Arredamento

Bagno: 8 segreti per renderlo più moderno


30 Luglio 2019
ADV

Il bagno è sicuramente uno degli spazi più importanti della casa. Si tratta dell’ambiente dove ci prendiamo cura di noi stessi, del nostro corpo, dove ci rilassiamo e dove recuperiamo le energie. Per questo il bagno dovrebbe essere una stanza dove entriamo con piacere ed allo stesso tempo dovrebbe essere pratica e facile da pulire.

Per far sì che il bagno svolga tutte queste funzioni si cerca di rendere l’ambiente più bello esteticamente. Questo però può non essere facile, soprattutto se siamo in affitto in una casa un pò datata e non vogliamo o non possiamo fare dei lavori estesi.

Vediamo allora quali sono 8 segreti per renderlo più moderno.

1) Aggiungere delle piante

Se il bagno in questione ha delle finestre, quindi una fonte di luce naturale, aggiungendo semplicemente delle piante o dei fiori ornamentali sembrerà immediatamente rinnovato. Se non si hanno delle finestre si possono comunque aggiungere delle piante che non necessitano una fonte di luce naturale costante e posizionarle in un luogo luminoso. In questo modo hanno comunque una fonte di energia, seppur artificiale, e renderanno l’ambiente più piacevole.

2) Un tocco di colore con i mosaici

I mosaici sono una fonte unica di colore in uno spazio come il bagno. Si possono introdurre su qualsiasi superficie, giocando con i colori e creando uno stile personale. Si potrebbe decidere, ad esempio, di circondare lo specchio di mosaici colorati, oppure rivestire gli angoli dei muri. Se si ha una doccia, si possono rivestire le pareti al suo interno. L’ambiente sarà più allegro e moderno in poche mosse. Per chi ama circondarsi di colori, l’utilizzo dei mosaici è un’ottima soluzione per spezzare la monotonia di un bagno datato.

3) Decorare con nuovi elementi

Introdurre materiali naturali in bagno è un’idea che si può applicare in qualsiasi stile. Il legno, ad esempio, è un materiale che non dovrebbe mai mancare in un bagno moderno. Infatti, rende l’ambiente più caldo e accogliente, soprattutto se combinato con luci ambientali adeguate.
Per inserire il legno in bagno ci sono molte idee: si può decidere di rivestire un muro in particolare, oppure sostituire il piano del lavandino con una trave di legno grezzo. Anche l’inserimento di cestini di vimini o cassette di legno contribuisce a creare la giusta atmosfera. Alcuni addirittura hanno usato cavalletti o scale di legno come porta asciugamani. Se si scelgono elementi dalle linee semplici, l’effetto finale è assicurato.

4) Cambiare i mobili

Se si vuole realizzare un bagno più moderno ma dallo stile vintage, si possono sostituire i mobili attuali con dei vecchi mobili che si hanno in casa. Può sembrare un controsenso modernizzare il bagno con mobili vecchi, ma se si recuperano dei mobili che ci piacciono, si ristrutturano e si dà loro una nuova vita, coordinandoli in una stanza insolita come il bagno, l’effetto è molto particolare. Lo stesso mobile del lavello può essere sostituito da un vecchio tavolo che si coordini con il resto del set. Sarà sufficiente dipingerlo di un colore che ci piace e praticare i fori per i tubi dell’acqua. Va ricordato in questo caso che lo stile minimalista è quello che ripaga di più in un bagno moderno, perciò l’ideale sarebbe privilegiare linee semplici e colori neutri.

5) Disegni alle pareti

Se si hanno delle doti artistiche, perché non esprimerle sulle pareti del bagno? In questo modo si crea una decorazione dai tratti unici e personalizzata. Si può anche decidere di fare disegni colorati su perline di legno che poi andranno posizionate lungo i bordi alti delle pareti. Oppure decorare lo specchio con colori appositi. Se si ha una parete a disposizione, la si può dipingere con un colore di base e disegnare quello che più ci piace. Se si predilige lo stile minimalista, si può realizzare il disegno bianco su sfondo nero o viceversa. Se non si è così bravi a disegnare, si può tappezzare il bagno con le immagini che ci piacciono di più, seguendo il nostro tema preferito. Il design che ti piace di più e che rispecchia il proprio umore sarà perfetto.

6) Decorare un muro con degli specchi

Se in bagno c’è un muro vuoto che non sappiamo come riempire e l’idea di mettere dei disegni ci sembra troppo personale, si può optare per degli specchi. Non parliamo di quelli dove ci andremo effettivamente a specchiare, ma di oggetti puramente decorativi, magari con cornici di forme diverse, posizionati uno vicino all’altro su uno sfondo del nostro colore preferito. Le cornici stesse potrebbero essere colorate. Questa è una soluzione semplice ma molto efficace.

7) Cambiare gli accessori

Per donare al bagno un aspetto moderno senza grandi sforzi sarà sufficiente cambiare gli accessori. Se si desidera creare un ambiente più spazioso e allo stesso tempo elegante e funzionale, bisognerà eliminare tutti gli oggetti non strettamente necessari. A quel punto ci si può concentrare sul rinnovare gli elementi più importanti del bagno. Questi infatti, dal porta carta igienica a quello per gli asciugamani, passando per i dosatori di sapone, i dispenser per il bagno, sanno fare la differenza se il design è moderno e il colore si abbina perfettamente ai sanitari. Anche il soffione della doccia si può sostituire con uno più attuale, magari a pioggia.

8) Inserire delle foto di famiglia

Perché non provare ad appendere al muro una bella fotografia di famiglia? Le foto sanno dare all’ambiente un aspetto accogliente e se sono particolari, ad esempio in bianco e nero, il bagno acquisterà un’aria moderna e allo stesso tempo lo sentiremo più nostro. L’importante è che il l’ambiente rifletta la nostra personalità perchè solo così ci piacerà davvero. A prescindere dallo spazio che si ha a disposizione, nessun angolo dell’ambiente va lasciato al caso.
Studiando per bene le metrature, anche se il bagno è piccolo si possono trovare sempre delle soluzioni adeguate che rendano il luogo dove ci prendiamo cura di noi stessi un luogo piacevole e moderno, anche con un budget limitato.