Beauty

Beauty alert: 5 prodotti irrinunciabili per proteggersi dai danni della luce blu

Beatrice Trinci
6 Marzo 2019

Vento, sole, freddo, smog, vita frenetica: sono tantissimi i fattori nocivi che ogni giorno aggrediscono la nostra pelle. Oggi, nell’era digitale, ce n’è anche un altro con cui dobbiamo fare i conti: parliamo di HEV, acronimo di High Energy Visible-Light, meglio conosciuta come luce blu.

Definita come “la malattia del XXI secolo”, la luce blu fa parte dello spettro luminoso visibile all’occhio umano; e anche se principalmente proviene dal sole, ne sono temibili – ed eccessivi – portatori tutti quei dispositivi digitali come smartphone, tablet e computer che ognuno di noi utilizza, in media, almeno sei ore al giorno. La luce emessa dai diversi display è certamente meno nociva dei raggi UV, eppure è dimostrato che una prolungata e costante esposizione a queste radiazioni causi un accelerato invecchiamento cutaneo. Il motivo? L’eccessiva produzione di radicali liberi, responsabili della formazione di rughe e discromie, oltre che della drastica diminuzione di fibre elastiche, come collagene ed elastina.

Tocca dunque correre ai ripari: sono molte e aziende cosmetiche che hanno deciso di attivarsi per aiutarci a contrastare questo techno-stress con creme, sieri, gel e trattamenti specifici, che giocano con formulazioni ricche di principi attivi barriera e antiossidanti, come le vitamine C ed E. Un trend skincare che oggi prende il nome di prevenzione 3C Aging, ovvero soluzioni capaci di combattere gli effetti nocivi sulla pelle causati da Città (smog), Computer (luce blu) e Comunicazioni (radiazioni wireless).

Curiose di scoprire come difendersi dalla luce blu? Ecco 5 prodotti must-have da portare sempre ne beauty case.

  • Age Protect Crème Nuit Peeling Multi-Actions, Uriage. È una crema dalla texture soffice che agisce durante la notte con un effetto peeling per aumentare la luminosità e la morbidezza della pelle. Inoltre protegge il viso dall’inquinamento e dalla luce blu favorendo il processo di detossificazione.

  • Advanced Génifique Attivatore di Giovinezza, Lancôme. Adatto a qualsiasi pelle e a qualsiasi età, il siero “attivatore di giovinezza” agisce, goccia dopo goccia, sui dieci segni essenziali per una pelle giovane: texture, tonicità, elasticità, compattezza, elasticità, segni d’espressione, rughe, luminosità, uniformità e chiarezza dell’incarnato.

  • UV Plus Anti Pollution Day Screen Multi-Protection, Clarins. Una crema solare per il giorno che protegge dagli effetti nocivi dei raggi UV, dai radicali liberi e dall’inquinamento, mantenendo la pelle giovane, luminosa e uniforme. Dalla texture fine, la lozione UV Plus Anti Pollution di Clarins è concepita per resistere alla vita cittadina più aggressiva.

  • Advanced Night Repair Eye Supercharged Complex Synchronized, Estée Lauder. Un delicato e nutriente gel per la notte che ripara, idrata e protegge il contorno occhi dalla mancanza di sonno, dai raggi UV, dall’inquinamento e soprattutto dai danni causati dalla luce blu, per occhi che appaiono subito più riposati, ricaricati e pronti a riconnettersi.

  • Gel-Crème Redynamisant Correcteur Fatigue, Linea Dioptifatigue, Lierac. Il brand ha pensato a una linea specifica per il contorno occhi arricchita con un peptide anti-luce blu. In particolare il Correcteur Fatigue è un trattamento intensivo che agisce sui segni della fatica: addio a occhi stanchi, gonfi e zone d’ombra.

 



Potrebbe interessarti anche