Auto

Belle e impossibili: ecco le auto d’epoca più costose di sempre

Matteo Giovanni Monti
11 ottobre 2018

Tutti gli amanti delle quattro ruote sanno che acquistare un’auto d’epoca è qualcosa di ben superiore al puro esibizionismo e che va oltre il mero valore economico dell’oggetto. Per alcuni è una pulsione irrefrenabile saziata solo dall’ultima offerta del battitore d’asta, per altri è un’estenuante caccia senza limiti di confine e distanza. Molti sostengono che possedere un’auto antica equivalga ad avere un pezzo di storia, nonché una vera e propria pietra miliare del mondo dell’automotive: è una soddisfazione immensa custodire nel proprio garage simili gioielli, ancor di più se perfettamente funzionanti.

Aldilà però di amore e passione, bisogna constatare che il business delle auto d’epoca ha raggiunto ormai livelli da capogiro, rendendolo a tutti gli effetti paragonabile al mercato delle opere d’arte. A tal proposito, la celebre casa d’aste Sotheby’s ha di recente confermato che gli investimenti nelle auto d’epoca sono fra quelli più redditizi: basti pensare che nel giro di 12 mesi dopo l’acquisto è già possibile guadagnare oltre il 28% in più del prezzo originale e che dopo 10 anni il valore può arrivare fino al 467% in più.

Ma quali sono le auto d’epoca più costose di sempre? Ve lo sveliamo nella gallery con la classifica realizzata da Money Super Market!

  • Maserati 450S Prototype, 1956: venduta a 4,816,350$ il 10 maggio 2014, è la versione che fu testata nell’agosto del ’56 presso il Gran Premio di Svezia.

  • Ferrari 255 GTO, 1962: venduta a 48,405,000$ il 26 agosto 2018, si aggiudica il primo posto in questa classica. Fu la seconda auto uscita dalla linea di produzione delle solo 36 prodotte.

  • Mercedes-Benz W196, 1954: venduta a 29,600,000$ il 12 luglio 2013, è l’imbattibile auto da F1 che vinse nove gare su dodici conquistando il titolo mondiale.

  • Aston Martin DBR1, 1956: venduta a 22,550,000$ il 19 agosto 2017, fu una delle tre auto che lo stesso anno vinse contemporaneamente La 24 Ore di Le Mans e il World Sports Car Championship.

  • Jaguar D-Type, 1955: venduta a 22,208,835$ il 19 agosto 2016, dominò incontrastata La 24 Ore di Le Mans vincendo per tra anni di fila, 1955,1956 e 1957.

  • Duesenberg SSJ, 1935: venduta a 22,000,000$ il 25 agosto 2018, fu realizzata solamente in due unità. La prima fu venduta nel 1935 a Gary Cooper l’altra nel 1936 a Clark Gable.

  • Alfa Romeo 8C 2900B Lungo Spider, 1939: venduta a 19,8000,000$ il 20 agosto 2016, è stata la più costosa auto pre Seconda Guerra Mondiale, battuta ad un’asta.

  • McLaren F1, 1995: venduta a 15,620,000$ il 18 agosto 2017, nel 2005 secondo il la trasmissione televisiva Channel 4’s ha raggiunto il primo posto nella top 100 delle migliori auto mai costruite. Considerata “il più grande risultato di tutti i tempi”.

  • Porsche 917K, 1970: venduta a 14,080,000$ il 19 agosto 2017, è quella protagonista nel film Le Mans di Steve McQueen del 1971.

  • Shelby 260 Cobra, 1962: venduta a 13,750,000$ il 19 agosto 2016, ha stabilito il nuovo record di auto americana più costosa, battendo la Ford GT40.

  • Bugatti Royal Kellner Coupé, 1931: venduta a 9,110,000$ il 17 novembre 1987, è considerata l’auto con il più grande e ingombrante motore mai realizzato, oggi è una delle più ricercate ed ambite dai collezionisti e vale molto di più.

  • Bentley 4,5 l Supercharged ‘Blower’, 1929: venduta a 7,906,745$ il 29 giugno 2012, è stata guidata dall’agente 007 in Casino Royal, Vivi e Lascia Vivere e Operazione Moonraker.

  • Rolls-Royce 10 H.P., 1904: venduta a 7,254,290$ il 3 dicembre 2007, è la più costosa auto della casa inglese mai stata venduta. La si ritrova anche all’interno del libro Guinness World Records.

  • Talbot-Lago T150-C SS, 1938: venduta a 7,150,000$ il 21 novembre 2013, ha accresciuto il suo valore e immagine nelle varie aste, registrando la vendita di un modello di fabbrica a circa mezzo milione di dollari.

  • Ford GT40 Roadster, 1965: venduta a 6,930,000$ il 15 agosto 2014, ha corso e segnato l’epoca a La 24 Ore di Le Mans. GT sta per “Grand Tour” mentre 40 è la sua altezza da terra misurata in pollici.

  • Delahaye 135 Competition Court Torpedo Roadster, 1939: venduta a 6,600,000$ l’8 marzo 2014, si dice sia solo la seconda rimasta in circolazione in tutto il Mondo.

  • Horch 835A Special Roadster, 1939: venduta a 5,170,000$ il 17 agosto 2014, fu importata negli USA da un veterano della Seconda Guerra Mondiale verso la fine degli anni ‘40.


Potrebbe interessarti anche