Auto

Belle e impossibili: ecco le auto d’epoca più costose di sempre

Matteo Giovanni Monti
11 Ottobre 2018

Tutti gli amanti delle quattro ruote sanno che acquistare un’auto d’epoca è qualcosa di ben superiore al puro esibizionismo e che va oltre il mero valore economico dell’oggetto. Per alcuni è una pulsione irrefrenabile saziata solo dall’ultima offerta del battitore d’asta, per altri è un’estenuante caccia senza limiti di confine e distanza. Molti sostengono che possedere un’auto antica equivalga ad avere un pezzo di storia, nonché una vera e propria pietra miliare del mondo dell’automotive: è una soddisfazione immensa custodire nel proprio garage simili gioielli, ancor di più se perfettamente funzionanti.

Aldilà però di amore e passione, bisogna constatare che il business delle auto d’epoca ha raggiunto ormai livelli da capogiro, rendendolo a tutti gli effetti paragonabile al mercato delle opere d’arte. A tal proposito, la celebre casa d’aste Sotheby’s ha di recente confermato che gli investimenti nelle auto d’epoca sono fra quelli più redditizi: basti pensare che nel giro di 12 mesi dopo l’acquisto è già possibile guadagnare oltre il 28% in più del prezzo originale e che dopo 10 anni il valore può arrivare fino al 467% in più.

Ma quali sono le auto d’epoca più costose di sempre? Ve lo sveliamo nella gallery con la classifica realizzata da Money Super Market!



Potrebbe interessarti anche