News

Belstaff cambia direttore creativo

Martina D'Amelio
1 giugno 2018

Un’immagine della campagna SS18 di Belstaff

Sean Lehnhardt-Moore è il nuovo direttore creativo di Belstaff: lo stilista prende il posto di Delphine Ninous alla guida del marchio inglese.

La nuova nomina s’inserisce in un piano di espansione più ampio del brand, che è in piena fase di ristrutturazione da quando ha accolto il nuovo ceo Helen Wright lo scorso febbraio ed è entrato nella cerchia del player inglese della chimica Ineos lo scorso novembre.

I motivi della dipartita di Ninous? “Seguire nuove opportunità professionali”.

Ringraziamo Delphine per il valido contributo dato al brand negli ultimi quattro anni accogliendo Sean e il suo talento creativo, in un momento di entusiasmo e rinnovamento per il nostro business” ha commentato Helen Wright.

La stilista era approdata da Belstaff nel 2014 come direttore creativo del womenswear, per poi essere promossa a guida del menswear e degli accessori, oltre che dei progetti speciali (come la co-lab con Liv Tyler).

Lehnhardt-Moore, dal canto suo, ha già lavorato per marchi quali Calvin Klein, Ralph Lauren e Donna Karan ed ha tenuto diverse lezioni nei poli universitari di arte e design tra Los Angeles e New York.

Il suo incarico sarà operativo da oggi 1 giugno: non resta che vedere cosa sarà capace di fare alla guida del brand fondato a Longton nel lontano 1924.

 

 

 

 

 

 

 


Potrebbe interessarti anche