Gossip

Ben Affleck e Jennifer Garner: il divorzio è ufficiale

Clarissa Monti
13 novembre 2018

Il divorzio è ormai ufficiale e non si torna indietro: nero su bianco, il matrimonio tra Ben Affleck e Jennifer Garner è finito.

La notizia è partita da TMZ per poi rimbalzare sui media internazionali, mentre ET ha ottenuto – e divulgato – i documenti relativi al processo: un giudice della Corte di Los Angeles ha stabilito la fine del legame tra i due divi hollywoodiani, la divisione delle proprietà e la custodia congiunta dei tre figli, Violet, di 12 anni, Seraphina, 9, e Samuel, 6.

A quanto pare i due ex dovranno “incontrare, discutere e lavorare con un terapeuta che vada bene a entrambi per determinare il miglior programma della custodia congiunta nell’interesse dei figli minorenni”.  Il percorso insieme ad uno specialista in relazioni familiari li vedrà impegnati almeno una volta al mese per almeno sei mesi, finchè la situazione non si sarà stabilizzata.

Ben e Jennifer avevano cominciato a frequentarsi nel 2004, dopo essersi conosciuti sul set di “Pearl Harbor” e ritrovandosi successivamente durante le riprese di “Daredevil”. Un anno dopo, a giugno, è arrivato il matrimonio, coronato dalla nascita dei tre bambini. Dopo l’ennesimo scandalo – il tradimento con la baby sitter – la Gardner ha deciso di lasciare l’attore: il 30 giugno 2015, dopo 10 anni di matrimonio, i due hanno annunciato la loro separazione, pur continuando a vivere sotto lo stesso tetto per il bene dei figli, e due anni più tardi, nel 2017, hanno avviato le pratiche per il divorzio.

Nel frattempo Ben è entrato e uscito più volte da diversi centri di cura per la dipendenza da alcool, tornando in rehab già a poche ore dalla notizia del divorzio avvenuto. Secondo le fonti vicine alla coppia, vorrebbe tornare a sentirsi bene al più presto per “lavorare, stare con i propri figli e guarire”.


Potrebbe interessarti anche