Arte

Boldini e la moda: lo sfarzo della Belle Époque al Palazzo dei Diamanti di Ferrara

Beatrice Trinci
2 Febbraio 2019

Giovanni Boldini, Gladys Deacon, 1916. Blenheim Palace Heritage Foundation

Ferrara rende omaggio a Giovanni Boldini, celebre pittore italiano nato nel 1842 proprio nella città emiliana, che si appresta a ospitare la mostra “Boldini e la moda” presso il Palazzo dei Diamanti.

Definito nel 1931 “il pittore dell’eleganza” dalla rivista Vogue in occasione della prima retrospettiva postuma a lui dedicata, l’artista ha fatto dell’alta moda non un accessorio secondario dei suoi quadri, bensì l’elemento fondante della poetica della modernità, rappresentazione di un’epoca cosmopolita e spensierata: è la Francia della Belle Époque la protagonista di un suggestivo percorso di oltre 100 opere, in cui i disegni, i dipinti e le incisioni di Boldini – e di artisti a lui contemporanei, tra cui Degas e Manet – mostrano il ritratto di una società divenuta nei decenni successivi un vero e proprio canone estetico, un preciso modello stilistico che ha caratterizzato il cinema e la fotografia glamour del Novecento.

Attraverso le sue opere e le sue pennellate nervose, infatti, Boldini ha ritratto bellezze moderne e dirompenti, enfatizzandone silhouette femminili e abiti sensuali; una dote naturale che ha ispirato in seguito anche intere generazioni di stilisti, da Dior ad Armani, da Alexander McQueen a Galliano.

“Boldini sapeva riprodurre la sensazione folgorante che le donne sentivano di suscitare quand’erano viste nei loro momenti migliori”, ha affermato Cecil Beaton, tra i primi e più celebri fotografi di moda del XX secolo, le cui parole descrivono chiaramente il talento del pittore ferrarese nel ritrarre l’eleganza dell’élite e il raffinato narcisismo dei soggetti dipinti.

Inoltre, le diverse sezioni della mostra sono affidate alle immortali parole di Oscar Wilde, Charles Baudelaire, Marcel Proust e Gabriele D’Annunzio, le cui citazioni accompagnano le creazioni di Boldini.

Visitabile a partire dal 16 febbraio 2019, sono numerosi i motivi per non lasciarsi scappare questa mostra che sapientemente unisce arte, letteratura e moda, i tre pilastri della nostra cultura.

 

 

Boldini e la moda
16 febbraio – 12 giugno 2019
Palazzo dei Diamanti, Corso d’Ercole I d’Este 21, Ferrara
Orari: tutti i giorni, dalle 9 alle 19



Potrebbe interessarti anche