News

Brioni è senza direttore creativo

Martina D'Amelio
1 agosto 2018

Uno scatto della collezione Brioni FW18/19

Dopo un solo anno, Nina-Maria Nitsche lascia la direzione creativa di Brioni.

La designer ha abbandonato il suo ruolo a capo del marchio di alta sartoria maschile nell’orbita di Kering: la stilista era entrata nelle fila del brand a giugno 2017, succedendo a Justin O’Shea.

Nitsche, che vanta una lunga e precedente collaborazione con Martin Margiela in Maison Margiela ed è stata anche direttore creativo della Maison dopo l’uscita del del fondatore a partire dal 2009, ha fatto sapere che l’ultima collezione disegnata per il brand romano è quella presentata lo scorso mese a Parigi.

Il successore di Nina-Maria Nitsche? Non è stato ancora comunicato dai vertici dell’azienda. Ma qualcosa ci dice che presto soffierà aria di cambiamento nella casa di moda romana fondata nel lontano 1945 ed entrata a far parte del gruppo francese nel 2012.


Potrebbe interessarti anche