News

Bruno Frisoni: Roger Vivier, addio

Martina D'Amelio
7 febbraio 2018

Bruno Frisoni lascia la direzione creativa di Roger Vivier dopo 16 anni. Una decisione che arriva con la conclusione del contratto: il designer presenterà la sua ultima collezione per l’autunno-inverno 2018/2019 il 27 febbraio durante la Paris Fashion Week.

Una dipartita cruciale per il brand nell’orbita del gruppo Tod’s: alla guida di Roger Vivier dal 2002, Frisoni è stato il principale artefice del successo del marchio, il cui fatturato è passato da 16,8 milioni nel 2008 a circa 180 milioni di euro attuali. 

Vorrei ringraziare Bruno a nome mio e di tutte le persone che lavorano per Roger Vivier per il lavoro svolto in questi anni e gli auguro un futuro pieno di nuove opportunità e successo” ha dichiarato Diego della Valle, presidente e ceo di Tod’s.

Cosa attende ora Frisoni, che vanta un passato lavorativo in TrussardiGivenchy e Yves Saint-Laurent e collaborazioni con Lanvin e Christian Lacroix? Al momento non è dato saperlo e nulla circola in merito al prossimo direttore creativo della Maison fondata nel 1963 da Roger Vivier.


Potrebbe interessarti anche