Food

Brushstroke Cake: quando il food trend è una vera opera d’arte

Clarissa Monti
11 Marzo 2019

Tra torte decorate alla Pollock, dolci ispirati ai quadri di Kandinskij e golose sculture di cioccolato, si può proprio dire che oggi fare pasticceria equivalga a sfornare vere e proprie opere d’arte. L’ultima tra le creazioni più estrose? Senza dubbio la Brushstroke Cake, ovvero la torta pennellata, che sta già spopolando su Instagram chiedendo ai pastry chef di tutto il mondo di abbandonare la sac à poche per prendere in mano colori e pennelli – un nome su tutti? Quello del re del cioccolato, Ernst Knam.

A lanciare il trend però è stata la food blogger russa Kalabasa, che negli scorsi mesi ha presentato la sua strabiliante Feathers Cake. Il motivo del suo successo? Una torta dal design unico, che si presenta come un trionfo di piume colorate, ottenute attraverso “pennellate” di vivide tonalità che rendono il risultato un vero e proprio capolavoro.

La Brushstroke Cake si propone come una sintesi perfetta tra semplicità, modernità ed eleganza, e proprio per queste sue caratteristiche è stata definita la più richiesta torta nunziale all’avanguardia del momento.

 

Ma siete curiosi di sapere come riprodurla comodamente dalla vostra cucina? Se già vi siete innamorati a prima vista, non preoccupatevi: realizzarla è più semplice di quello che sembra.

Basterà armarsi di cioccolato bianco, coloranti alimentari, una spatola e tanta fantasia. Per prima cosa bisognerà realizzare la propria torta, scegliendo una ricetta a piacere – l’idea migliore è senz’altro un pan di spagna soffice da guarnire e ricoprire con la crema e il topping che più vi piacciono. Poi si passa alla decorazione, e qui viene il bello: bisogna far sciogliere il cioccolato bianco, dividerlo in parti e colorarlo. Quando è ancora caldo va steso su una plancia ricoperta di carta forno con l’ aiuto di una spatola, un pennello o un cucchiaio. Potete sbizzarrirvi giocando tra piume di forme e dimensioni diverse, da arricchire con spray d’oro e d’argento, perline colorate e strass – tutto rigorosamente edibile. Poi non resterà che attendere che le pennellate si siano solidificate, così da poterle facilmente applicare sulla torta, da completare poi eventualmente con fiori, frutta e bacche.

Il minimo sforzo per il massimo risultato. Trasformatevi in pastry chef per un giorno e prima di tagliare la prima fetta ricordatevi di scattare una foto per Instagram: il successo è garantito.



Potrebbe interessarti anche