Sport

Calcio, Italia – Liechtenstein: sarà ancora una goleada per i nostri azzurri?

Alessandro Cassaghi
14 Ottobre 2019

Nell’attesa di sapere con quale punteggio si chiuderà la partita Italia – Liechtenstein in programma martedì 15 ottobre alle 20 e 45 (gli ultimi scontri tra questa due compagini sono finiti, rispettivamente, 4 a 0, 5 a 0, e 6 a 0 sempre per l’Italia) e valida per le qualificazioni ai campionati europei, andiamo a scoprire qualcosa in più su cinque possibili protagonisti del match.

Finirà, per l’ennesima volta, in goleada per i nostri?

Pierluigi Gollini: la saracinesca dell’Atalanta. Se l’Atalanta è terza nel campionato di calcio di serie A, il merito è, in gran parte, del portiere Pierluigi Gollini. Una saracinesca umana, che nelle ultime partite è diventato uno dei migliori portieri del campionato. Il merito? Dicono, dell’amore. Infatti, da quando Gollini è tornato con la fidanzata Giulia Provvedi, del duo musicale e televisivo “Le Donatella” (era il tre settembre) l’Atalanta in campionato non ha mai perso. Sarà un caso o no?

Giovanni Di Lorenzo: “l’anziano esordiente” difensore del Napoli. Nel gruppo degli azzurri convocati dall’allenatore Roberto Mancini c’è anche Giovanni Di Lorenzo, il difensore bomber del Napoli. La sua storia è davvero particolare: è infatti arrivato al “calcio che conta”, la serie A, solo un anno fa, quando giocava nell’Empoli. Ed è stata una vera e propria scalata dalle serie minori: Giovanni infatti ha macinato presenze su presenze prima in serie C poi in serie B; l’aver esordito in A a 25 anni (età in cui un calciatore è già considerato “anziano”) non l’ha fermato: ora è una colonna del Napoli.

Verratti “le roi”, il centrocampista parigino. Nel Paris Saint Germain gioca un calciatore italiano dal talento cristallino: Marco Verratti. Da anni nel giro della Nazionale azzurra, in questo periodo il suo gioco è molto migliorato. Come accaduto per Gollini, che sia merito della nuova compagna? Di recente infatti Marco ha voluto presentare al mondo la fidanzata, la modella francese Jessica Aidi, dopo la fine della relazione con l’ex moglie Laura Zazzara. Nuovo amore, nuove energie in campo?

Il figlio d’arte: Federico Chiesa. C’è un giocatore che sta facendo la fortuna della Fiorentina, un attaccante che è anche figlio d’arte: è Federico Chiesa, primogenito del grande Enrico. Entrambi hanno vestito le maglie di Fiorentina e nazionale italiana, e pare proprio che il “gene del gol” sia passato di generazione in generazione: finora Federico ne ha segnati 24 in maglia viola. E si dice in giro che la “dinastia Chiesa” non sia finita qui: c’è anche il giovanissimo Lorenzo Chiesa, classe 2004, anche lui giocatore nelle giovanili della Fiorentina e fratello di Federico. Sarà un’altro campione?

Ciro Immobile il cannoniere della Lazio. A quota sette gol in sette gare nel campionato italiano, Ciro Immobile della Lazio si conferma uno dei più prolifici attaccanti in attività. Ma qual è il suo segreto? La famiglia! Infatti Ciro è innamoratissimo marito di Jessica Melena e adorabile papà di Giorgia, Michela e Mattia, nato ad agosto. E se il maschietto o le “ragazze” di casa prenderanno anche solo l’1% del senso del gol del papà potrebbero diventare degli ottimi attaccanti!

 

 



Potrebbe interessarti anche