Beauty

Capelli al mare: come proteggerli dai danni del sole

Giovanna Lovison
18 Giugno 2018

Passiamo tutto l’anno alla ricerca del colore di capelli perfetto, ad applicare maschere idratanti, ad usare trattamenti, impacchi ed olii per avere una chioma sana ma, se non utilizziamo i prodotti corretti durante l’estate, rischiamo di vanificare ogni sforzo. Il sole e i raggi UVA e UVB sfibrano e danneggiano capelli e colore, il caldo li disidrata, cloro e salsedine sfibrano i fusti e fanno perdere la lucentezza mentre l’umidità li increspa e li fa apparire sfibrati.

La pelle non è l’unica parte del nostro corpo a necessitare di protezione dagli agenti atmosferici ma anche la nostra chioma ha bisogno di cure ad hoc. Ecco allora che diventa indispensabile agire su tre fronti, sia che siate in città, sia che siate in vacanza: detergere i capelli con prodotti specifici come gli shampoo di Phyto e Nashi Argan, che riescono ad eliminare sudore, salsedine, cloro e sabbia, restituire l’idratazione ed il nutrimento persi con l’aiuto di un balsamo o una maschera ristrutturanti come quelli proposti da Davines, Wella e Kerastase e, ancora, proteggere i capelli prima dell’esposizione al sole con olii, creme o spray che contengono filtri solari, come quelli di Nuxe, Collistar e Diego dalla Palma.

Se volete che i vostri capelli vedano solamente il bello del sole, sfogliate la nostra gallery per scoprire quali sono i prodotti adatti alle vostre esigenze e tipo di capello.