Capodanno: giro del mondo attraverso le tradizioni più originali e strambe

La tradizione spagnola di Capodanno affonda le sue radici in un episodio storico del 1909, quando un gruppo di coltivatori di Alicante dovette disfarsi dell’eccessivo raccolto: da allora, per la Nochevieja, durante il conto alla rovescia nell’attesa della mezzanotte, si mangino 12 chicchi di uva, uno per ogni rintocco dell’orologio.