Beauty

Capsule di bellezza: le perle monodose che trasformano la pelle

Giovanna Lovison
1 Novembre 2019

Avete mai sentito parlare dei trattamenti di skincare racchiusi in perle monodose?

Incapsulati senza alcuna presenza d’aria allo scopo di preservare al massimo la formula e non permettere a nessun agente esterno di comprometterne l’efficacia, i trattamenti di skincare monodose contengono la quantità perfetta per una applicazione e diventano anche un’ottima alternativa per chi viaggia spesso: infilare nel beauty case una manciata di perle contate in base ai giorni da passare fuori casa invece che interi flaconi di prodotto non solo è comodissimo ma evita sprechi, incidenti e salvaguarda il peso della valigia.

Principalmente, si tratta di trattamenti d’urto pensati per specifiche esigenze e da applicare come fossero dei sieri concentrati: ci sono quelli di Korff ed Estée Lauder pensati per favorire la rigenerazione notturna, quello di Elizabeth Arden pensato per la zona degli occhi ma anche quelli anti-ossidanti che combattono l’inquinamento, quelli rivitalizzanti o liftanti. Non mancano, però, anche trattamenti diversi come olii detergenti e struccanti come quello Eve Lom o le maschere in tessuto che si attivano poco prima dell’utilizzo.

Scoprite attraverso la gallery quali sono le nostre capsule di bellezza preferite, tutte da provare:



Potrebbe interessarti anche