News

Chi comprerà Diane Von Fürstenberg?

Martina D'Amelio
13 dicembre 2017

Diane Von Fürstenberg è in cerca di acquirenti: il marchio guidato dalla stilista insieme al co-chairman Marc Menesguen starebbe pensando di vendere una parte del business (o persino la totalità).

Le trattative con la società di investment banking Michel Dyens&Co. sarebbero già in fase avanzata, in vista di una futura acquisizione. Lo scopo? Managerializzare l’azienda, senza amministratore delegato dopo l’uscita del ceo Paolo Riva a novembre 2016. Il gruppo ha pensato anche al reinserimento di Paula Sutter, ex presidente della compagnia Usa dal 1999 al 2013, per rafforzare il consiglio di amministrazione.

Non sto ancora cercando di vendere la mia attività, ma è venuto il momento di dare alla società il management che merita. Ho deciso che probabilmente cederemo una quota del capitale” ha dichiarato la stilista a WWD.

Una scelta dirigenziale che andrebbe ad affiancarsi alle novità in campo creativo, che vedono alla guida Jonathan Saunders da maggio 2016, nell’ambito di un restyling totale per la fashion house americana.

Che in questi ultimi anni ha dovuto affrontare la crisi dei mercati, riducendo del 40% la linea di prêt-à-porter e razionalizzando le reti di vendita (il marchio conta 140 negozi al mondo, 20 solo negli Stati Uniti). Riuscirà questa nuova strategia a dare nuova linfa al marchio celebre per i suoi wrap dress, fondato nel lontano 1972? Staremo a vedere.


Potrebbe interessarti anche