News

Chloé prepara uno show al femminile

Martina D'Amelio
26 Febbraio 2020

Natacha Ramsay-Levi e le modelle alla fine della sfilata Chloé ss20

La prossima sfilata di Chloé, in programma il 27 febbraio alla PFW, sarà nel segno della femminilità. Non solo grazie alla collezione autunno-inverno 2020/2021 firmata dal direttore creativo Natacha Ramsay-Levi.

La designer ha infatti invitato un trio di artiste a collaborare al fashion show d’eccezione. Il defilè vedrà la partecipazione di tre personalità di fama mondiale: Rita Ackermann, l’americana-ungherese famosa per i lavori di corpi astratti, Marianne Faithfull, cantante e attrice britannica, e Marion Verboom, la scultrice di Nantes. Tre donne differenti, scelte dalla stilista di Chloé per regalare una visione diversa e unica agli abiti della prossima stagione. Sempre all’insegna della femminilità.

Se da un lato i dipinti di Rita Ackermann saranno riprodotti su una selezione di accessori, tra cui borse e gioielli, oltre che alcuni capi – disponibili immediatamente dopo lo show, da parte sua Marianne Faithfull diventerà la voce del fashion show con la lettura di poesie e testi, mentre la scenografia includerà alcuni dei celebri totem firmati da Verboom.

Non resta che attendere l’appuntamento alla PFW per scoprire il risultato di questa collaborazione 100% femminile, che onorerà la nuova collezione di Natacha Ramsay-Levi per Chloé. E noi non vediamo l’ora…