Fashion

Cinderella dream

Virginia Francesca Grassi
7 marzo 2013

“Chi non vorrebbe vestire i panni di Cenerentola per una notte?”.  Da questo spunto è partito Stuart Weitzman nel dar vita alla celebre scarpetta di cristallo che ha fatto sognare generazioni di fanciulle.
Il sogno ha preso vita il 3 marzo, quando l’iconica scarpina – vinile trasparente e 5000 swarovski splendenti – ha debuttato a Broadway ai piedi della splendida Laura Osnes nella rappresentazione teatrale di Cenerentola, prima produzione di Rodgers & Hammerstein.
“Un oggetto tanto semplice quanto bello che riesce a far sentire una donna come una principessa”. Ecco perché il designer ha voluto creare per l’occasione anche la capsule collection Clearly Timeless: décolleté effetto cristallo, peep toe con tallone scoperto e sandali a listini, tutti in vinile con applicazioni di cristalli e i tacchi di lucite.
Insomma, lieto fine assicurato!

Virginia Grassi


Potrebbe interessarti anche