Beauty

Come dire addio ai brufoli in una notte di sonno

Giovanna Lovison
13 Settembre 2019

Alzi la mano a chi è capitato di ritrovarsi con un brufolo indesiderato sul viso, magari proprio prima di un appuntamento importante! Oggi vi spieghiamo come metterlo fuori gioco nel giro di poche ore.

Non importa che abbiate una pelle impura con tendenza alle imperfezioni, che il brufolo sia frutto di una serata di bagordi o che siate nel pieno di quel momento del mese, la situazione critica da dover affrontare nel più breve tempo possibile è comunque la stessa: sconfiggere il nemico in men che non si dica. La prima regola è resistere e non toccarlo per non ritrovarsi con la pelle infiammata e rischiare di provocarvi qualche cicatrice o macchia scura, detergere bene la zona e affidarsi ad un trattamento specifico e localizzato.

In commercio ce ne sono tantissimi, tutti formulati per disinfiammare l’epidermide, lenire ed attenuare i rossori, purificare i pori in profondità, eliminare il sebo in eccesso ed esfoliare la pelle: ci sono le formule bifasiche di Mario Badescu e Boscia, rispettivamente a base di zolfo o carbone, ci sono i trattamenti in crema di La Roche-Posay e Kiehl’s che non seccano la pelle, quelli intensi per pelli grasse come quello di Clinique e anche i cerottini di Sephora che vi strapperanno un selfie e una risata. Ciò che è certo è che una volta provati non li lascerete più.

Sfogliate la gallery per scoprire il vostro alleato salvavita:



Potrebbe interessarti anche