Leggere insieme

Con le mani nella terra. Alla scoperta del mondo vegetale

Marina Petruzio
2 Giugno 2019

Con le mani nella terra. Alla scoperta del mondo vegetale” è un libro scritto ed illustrato da Emanuela Bussolati per Editoriale Scienza. Un libro illustrato che sta tra quello che conosci, quello che vorresti sapere, quello che non ti sei mai soffermato a guardare. O quello che semplicemente non sai.

All’inizio però, prima ancora di entrarci, è qualcosa di evocativo che ti fa restare lì con quella sensazione come di granelli sulle mani, tra le dita. Senti il ruvido ed e come se ne percepissi l’umidità, ne sentissi il profumo. Eppure sei lì con le mani su un libro. Sulla sua copertina che parla di mani nella terra e ha un sottile rilievo rugoso, che sembra fatta coi sabbiarelli che poi soffi via dal foglio e dalle mani, come sabbia, come terra. Se nello spolverare le mani poi ti ritrovi in un orto, ecco, ancora un profumo buono sembrerà pervadere l’aria. Come quando accarezzi le erbe odorose passando, sfiori il pomodoro, scuoti un fiore. E ti parrà di essere in quell’orto. L’orto botanico dell’Università di Padova. 800 anni, tra pochi anni, di terra, semi, piante, di cultura del verde, di cura, di ricerca, di mani nella terra – 3500 specie botaniche, un universo altro. Che Editoriale Scienza saluta con collana dedicata che affida con grande sensibilità a Emanuela Bussolati.

Che racconta e raccontando illustra catturando, pare, tutti quei verdi che solo la natura sembra saper produrre, aggiungendo quei tocchi di rosa e di giallo, di rosso accesso e di arancione che esplode, pare, sempre all’improvviso, qui e là, e che sottolineano invece un progetto custodito a lungo, covato quasi, per nulla improvvisato nella sua sempre incredula apparizione. Quei verdi punteggiati di colore sono un qualcosa di estremamente ricco: sfamano nutrendo, dissetano, proteggono come un ombrello o il tetto di una casa. In una parola sono la vita. Non hai che da osservare per imparare. È un libro ricco e pieno di spunti, per questo non è saggio pensare di leggerlo in un fiato. A tratti racconta della storia e di personaggi famosi, altri di tecnologia e altre si fa catalogo: di alberi, foglie tronchi, insetti, frutti e fiori. Altre si fa elenco e saggio consigliere se ti prendesse quel desiderio – che è sicuro, quindi è consigliabile un piccolo notes accanto per appuntare, elencare, immaginare – di provare a progettare e fantasticare di un tuo giardino. Si fa gioco così come cuoco. Ma quel che più ti porta a fare è appunto osservare, un esercizio che nella fretta si scorda di fare. Si fa minuto, in questo non trascura sotto e sopra, ti invita a toccare, a sdraiarti per sentire più da vicino, ma anche più banalmente se non hai un giardino o non cresci nel verde ma in una città ti invita a pensare a quel verde intrappolato nell’asfalto, calpestato da renderlo cemento, a quel suo protestare facendoti sobbalzare quando passi vicino e sei in bicicletta, inclinandosi minaccioso al primo temporale. Non sei un giardiniere, è vero, ma se non sai come fare impara a guardare, chi guarda sa come fare!

Un particolareggiato indice guida i lettori tra i capitoli, un glossario aiuta a nominare quel che non si conosce e correttamente chiamandolo proprio per nome e non usando scorciatoie.

Vasi e piante verdi o fiorite, piccole piante spinose o ricche di foglie grandi e piccole, di verdi sovrapposti, bulbi e radici sono piccole illustrazioni dal grande fascino, figurine da collezionare, piccole greche da provare a disegnare. Ed è proprio quello che un’illustratrice attenta ad ogni forma di vita, con mani sempre operose, invita i lettori a fare. Poco prima di chiudere il libro e di pensare di andarci un giorno all’orto botanico dell’Università di Padova, prova a disegnare. Disegnare aiuta a capire, per disegnare si sta fermi e, se viene un dubbio, lo si risolve velocemente tornando a guardare con maggiore attenzione, anche un erbaccia.

 

Con le mani nella terra. Alla scoperta del mondo vegetale
di e illustrato da Emanuela Bussolati
edito Editoriale Scienza
collana I libri dell’Orto
euro 14,90
età di lettura: dagli otto anni



Potrebbe interessarti anche