Beauty

Coronavirus: Cosmoprof posticipa (ancora) l’edizione 2020

Beatrice Trinci
12 Marzo 2020

Solo due settimane fa un primo slittamento. Oggi, in seguito alle ulteriori misure di sicurezza e prevenzione adottate dal governo italiano al fine di limitare la diffusione del Coronavirus nel Paese, Cosmoprof annuncia che la kermesse bolognese dedicata all’universo della bellezza si svolgerà dal 3 al 7 settembre 2020. Diversamente da quanto deciso in precedenza.

“Dall’inizio dell’emergenza legata alla diffusione del COVID-19 in Italia dello scorso 23 febbraio, stiamo monitorando costantemente la situazione, con l’obiettivo di individuare la migliore soluzione a supporto dell’industria cosmetica – ha dichiarato Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere. – Le restrizioni che interessano il nostro Paese e le limitazioni degli spostamenti annunciate ora dopo ora dalle altre nazioni non creano ad oggi i necessari presupposti per le attività di business e di networking alla base di un evento fieristico internazionale come Cosmoprof. La decisione di posticipare ulteriormente la manifestazione a settembre, oltre a fondarsi su evidenti ragioni prudenziali legate all’emergenza sanitaria, è il frutto di un dialogo responsabile con le associazioni e istituzioni del settore, con l’obiettivo comune di creare le migliori condizioni per il rilancio del comparto”. A fare eco a Calzolari, Renato Ancorotti, Presidente di Cosmetica Italia, che così ha commentato la decisione: “A seguito di una serie di confronti e analisi delle esigenze di imprese e operatori, capiamo e condividiamo la decisione presa dal nostro partner BolognaFiere di voler riprogrammare l’evento a settembre. Mai come in questo momento, fiera e industria hanno la necessità di mostrarsi unite e arrivare compatte all’appuntamento che – questo è il nostro auspicio – rappresenterà uno dei nodi cruciali della ripresa per il settore nella fase del post-Coronavirus”.

La promessa di BolognaFiere? Riorganizzare le attività delineate negli scorsi mesi, per offrire convergenze e opportunità di business concrete a livello internazionale.



Potrebbe interessarti anche