Gossip

Coronavirus: SOS, salvate Sua Maestà

Beatrice Trinci
14 Marzo 2020

Le cose si mettono male per l’Inghilterra, che dopo un’iniziale fase di semi-negazione si ritrova ora a fare i conti con la paura del contagio. E nonostante il primo ministro Boris Johnson ieri abbia spiegato che non intende applicare misure drastiche per evitare il diffondersi della malattia, l’emergenza Coronavirus pare preoccupare Buckingham Palace, che incomincia a pensare a tutte quelle possibili precauzioni da attuare al fine di tutelare la salute della Regina Elisabetta, 94 anni fra poche settimane.

Nonostante l’età avanzata della monarca preoccupi il regno, al momento la famiglia reale ha annunciato che non cancellerà alcun impegno ufficiale, nonostante a Corte siano già stati dimezzati collaboratori e assistenti per evitare il sovraffollamento interno. Cui si aggiunge la decisione da parte di Her Majesty, nonché del Principe Carlo e di Camilla, di porsi in autoisolamento finché la situazione non sarà sotto controllo.

Insomma, Sua Maestà resta a casa – proprio come noi –, anche se, in caso di un repentino peggioramento della crisi da Covid-19 nel Regno Unito, tutto è pronto per rimuoverla con estrema urgenza dal suo amato castello di Windsor, per essere trasferita in pianta stabile a Balmoral, dimora delle sue vacanze estive, o a Sandringham, residenza ormai ufficiale del marito Filippo.

Nel frattempo però Elisabetta II sceglie di non stravolgere le sue abitudini, restando vicina al popolo. “Se la Regina o gli altri membri della Royal Family si isolassero o cambiassero i loro piani, si potrebbe scatenare il panico nella popolazione”, ha riferito un insider al Mail. Al giornale britannico, la fonte ricorda anche che Sua Maestà “non ha cambiato il suo programma durante l’influenza suina né dopo gli attacchi terroristici”. Perché dovrebbe farlo ora? Beh, noi avremmo qualcosa da ridire, ma invece puntiamo l’attenzione su un piccolo dettaglio di stile – e igiene – che la sovrana ha sfoggiato in occasione di una recente cerimonia ufficiale a Palazzo, ossia dei guanti bianchi a coprirle le mani. Un accessorio che non è solita indossare, nemmeno in pubblico.

D’altronde l’alternativa sarebbe stata cancellare direttamente la cerimonia, ma – si sa – la Regina è una monarca a tutto business.