Gossip

Cosa non si fa per scommessa: il nuovo tatoo di Hardy per DiCaprio

Cecilia Dardana
2 febbraio 2018

Leo knows all. Impera sul bicipite di Tom Hardy il nuovo tatuaggio in onore di Leonardo DiCaprio. La scritta – “Leo sa tutto” – non è il frutto di fanatismi segreti, bensì è il risultato di una scommessa. E da che mondo e mondo, un vero uomo una scommessa la mantiene.

È successo nel 2015, sul set di The Revenant: la star britannica e l’amico strinsero un patto, per cui in palio c’era un tatuaggio dedicato all’altro. L’oggetto del contendere? DiCaprio era convinto che Hardy, per il suo ruolo nel film di Iñárritu, avrebbe ricevuto una nomination agli Oscar dell’anno successivo come miglior attore non protagonista. Tom naturalmente non era d’accordo e com’è andata a finire lo si vede chiaramente dal suo braccio.

DiCaprio ha vinto il suo primo Oscar, come irriducibile protagonista di The Revenant, e Hardy ha ricevuto la nomination (la statuetta, invece, è andata a Mark Rylance per il ruolo ne Il Ponte delle Spie di Steven Spielberg). A quel punto, all’attore di Dunkirk non restava che pagare pegno. “Non l’ho ancora fatto, perché è una cosa disgustosa”, aveva confessato la star nel 2016 a Esquire, rivelando per la prima volta la scommessa. “Lui ha scritto, con una pessima calligrafia, ‘Leo knows everything’ e io gli ho risposto ‘Ok, lo farò, ma tu devi scriverlo meglio’”.

Ed è grazie alla foto su Instagram condivisa da un suo fan, in cui si vede Hardy per le strade di San Francisco, che scopriamo che l’attore ha decisamente mantenuto la scommessa.

Se avesse perso lui, non si sarebbe mai fatto un tatuaggio. Era una scommessa a senso unico – ha aggiunto l’attore – Ma sono già coperto di tatuaggi, quindi uno in più per me non fa differenza”.


Potrebbe interessarti anche