Beauty

Cosmoprof, il palcoscenico mondiale della bellezza

Barbara Micheletto Spadini
11 marzo 2013

E’ tornata a Bologna, dall’8 all’11 marzo il Cosmoprof, la fiera dedicata al settore cosmesi giunta alla 46esima edizione. 2.390 gli espositori, in aumento rispetto alle edizioni passate, di cui 1500 esteri e 24 collettive nazionali, a cui sono riservati i Country Pavillion, con nuove entrate tra cui l’Indonesia, l’India, Giappone, Colombia, Pakistan, che si aggiungono alle presenze consolidate di Europa, Stati Uniti, Medio Oriente, Cina e Brasile.

Sei le sezioni principali in cui è suddivisa la fiera: profumeria, Spa ed estetica, prodotti naturali, acconciatura, unghie e packaging. Una quattro giorni molto intensa per gli addetti ai lavori, ma anche per un pubblico attento e appassionato di make-up, capelli e benessere. Una vetrina nella quale vengono presentate le tendenze di tutto ciò che riguarda il mondo dell’estetica.
Per celebrare l’innovazione tecnologica italiana nel settore, Cosmopack organizza un evento speciale “The LipstickFactory – An Italian Story”, un’area dedicata all’intero processo di realizzazione del prodotto “rossetto”. Sarà replicato un modello di  azienda e sarà visibile l’intera linea produttiva. Un affascinante viaggio nel cuore dello sviluppo e della produzione di uno dei più antichi prodotti cosmetici. “The LipstickFactory – An Italian Story” sarà attiva durante tutti i giorni della fiera per la produzione di 5000 pezzi di uno speciale rossetto a marchio Cosmoprof in limited edition.
Come tutti gli anni, tornano gli appuntamenti speciali: On Hair, la passerella fashion in cui si svelano le tendenze capelli, Hair Ring, la sfida tra hair stylist all’ultimo colpo di forbici, Esthetic Forum, il convegno di medicina estetica.

Esthetiring: tutti i giorni sarà attiva l’area dedicata alle novità delle aziende del settore estetica. Un’arena privilegiata per poter offrire un’ulteriore occasione di formazione professionale.

Extraordinary Gallery: verrà replicato lo spazio espositivo multisensoriale dedicato ai prodotti di nicchia: prodotti esclusivi di bellezza, materie prime d’avanguardia, moda e design, pezzi unici di gioielleria, luxuryfoods… Un concetto di bellezza a tutto tondo.

Spot-on-Beauty: un’iniziativa dedicata alle aziende che non hanno mai partecipato alla manifestazione e che avranno così la possibilità di presentare i propri prodotti a un pubblico qualificato di buyer internazionali. L’area in cui i prodotti saranno esposti sarà intima ed elegante e posizionata all’interno di ciascun settore/padiglione di appartenenza: Hair, Beauty, Profumeria.

Verrà realizzata una Beauty Avenue: un percorso che si snoderà dagli ingressi di Piazza Costituzione fino ai padiglioni dell’Estetica. Un camminamento particolare che condurrà i visitatori ai padiglioni, attraverso un’atmosfera di grande impatto emozionale.

The premium perfumery: una nuova area per i Brand affermati e per i nuovi prodotti provenienti da tutto il mondo, di fascia alta.

Hair Forum: domenica 10 e lunedì 11 marzo Workshop dedicati al comparto acconciatura a cura di grandi professionisti del settore come Toni Mascolo e Paul Mitchell.

Tra le più importanti novità dell’edizione 2013 segnaliamo l’evento di lunedì 11 marzo: The New Talent. Il contest nato per  valorizzare i giovani talenti sostenendo la creatività italiana ed internazionale, avrà una veste nuova con le proposte “total look” di acconciatura, make-up e nail style. Sarà un contenitore di tendenza globale, che mostrerà al pubblico una visione moda a 360°.

“Siamo il più grande operatore fieristico per la cosmesi nel mondo che, sotto il marchio Cosmoprof, si estende da Bologna a Hong Kong a Las Vegas -dice Duccio Campagnoli, Presidente di Bologna Fiere e di Sogecos- Il successo del format, che fa registrare il tutto esaurito nell’edizione bolognese, ci esorta ad esplorare nuove opportunità di espansione. Cosmoprof aiuta la crescita, il business e l’affermazione del Made in Italy nel mondo”.

Barbara Micheletto Spadini


Potrebbe interessarti anche