Luoghi

Cracco in Galleria: tutto sul menù

Carola Ballabio
5 marzo 2018

Ha ufficialmente aperto i battenti il Ristorante Cracco in Galleria Vittorio Emanuele II: uno degli eventi dell’anno per tutti i food lovers. Ma cosa c’è scritto sul menù?

L’esclusiva location dell’ex giudice di Masterchef ha riscosso un successo inarrestabile fin dall’apertura: il numero di caffè preparati supera i 600 ogni giorno e per settimane il ristorante è attualmente sold-out.

E l’attesissimo menù del ristorante? Rappresenta un perfetto connubio tra la tradizione milanese e l’innovazione culinaria, e quindi si pone in continuità con quello proposto dal precedente ristorante sito in Via Victor Hugo. Tra le proposte è possibile trovare il famoso tuorlo d’uovo marinato, il risotto allo zafferano e midollo, il rombo in crosta di cacao o l’insalata russa caramellata. Antipasti, primi e secondi piatti partono da un minimo di 36 euro ma si aggirano più o meno intorno ai 70 -100 euro.

Inoltre la scelta può ricadere anche sul menù degustazione da 11 portate a 190 euro, che propone: crema ai ricci di mare, rose rosse, moscato e prezzemolo; il riso mantecato alla zucca e curcuma, calamaretti e noccioli d’oliva; la faraona all’arancia, broccoli e cavolfiore; champignon gratinato al midollo e vino rosso con polenta bianca di Marostica; infine, come dessert, un freddo di mandorla, piselli e menta.

Riuscirà l’amato cuoco a riconquistare la stella Michelin persa? Intanto non ci resta che provare le sue prelibatezze in Galleria.


Potrebbe interessarti anche