Woman

Crazy furs: la pelliccia come non l’avete mai vista

Ottavia Pomini
2 Gennaio 2017

copertina

Dimenticate le classiche pellicce come status symbol ed emblema di lusso antico: quest’inverno furs are going crazy e le pellicce, vere e non, diventano estrose, moderne e irresistibili.

A decretarlo sono le Maison di tutto il mondo che nelle collezioni autunno-inverno 2016/2017 ripropongono il capo must-have in chiave inedita e contemporanea, rimpiazzando i colori monotoni e i vecchi tagli extralong con stampe, intarsi e silhouette insolite: è tempo di collage modernisti, incastri geometrici, spennellate punk, peli maculati e mix & match.

Le nuove pellicce spopolano tra le star: Rita Ora (in alto a sinistra) sceglie un modello ‘’a più strati’’, Rihanna (seconda in altro a sinistra) opta per la pelliccia eighties di Saint Laurent, North Kardashian West (penultima in basso a sinistra) non rinuncia nonostante la giovanissima età ad indossarne una, mentre tra le fashion influencer la pelliccia conquista Chiara Ferragni (in alto a destra), Anna dello Russo (seconda in basso) e Veronica Ferraro (in basso a sinistra)

Le nuove pellicce spopolano tra le star: Rita Ora (in alto a sinistra) sceglie un modello ‘’a più strati’’, Rihanna (seconda in altro a sinistra) opta per la pelliccia eighties di Saint Laurent, North Kardashian West (penultima in basso a sinistra) non rinuncia nonostante la giovanissima età ad indossarne una, mentre tra le fashion influencer la pelliccia conquista Chiara Ferragni (in alto a destra), Anna dello Russo (seconda in basso) e Veronica Ferraro (in basso a sinistra)

Una posizione importante è occupata in questa stagione dalle eco pellicce di qualità, che hanno sostituito in molti casi le vere grazie a nuove sperimentazioni di texture e colori. Tra capi pelosi sempre più a portata di portafoglio e nuovi utilizzi all’insegna del casual, la pelliccia non è più tabù e conquista un pubblico di donne sempre più giovani, facendo breccia nei cuori di molte celebrities e fashion influencers.

Sfogliate la gallery e scegliete la crazy fur più adatta a voi: l’importante è eccedere e non passare inosservate!