Beauty

Crema idratante: scopri (con un piccolo test) quella perfetta per te

Giovanna Lovison
7 Dicembre 2018

Si fa presto a dire crema idratante ma capire quali sono i prodotti giusti non è sempre così immediato. La primissima cosa fa fare è sicuramente osservare la pelle e capire quali sono le sue esigenze per muoversi di conseguenza.

Lasciate la vostra pelle “nuda” dopo la doccia e attendete una decina di minuti. In linea di massima, se la sentite tirare, la vostra pelle è disidratata, se la vedete spenta e screpolata è secca, se lucida in pochi minuti è grassa, mista se risulta lucida solo nella zona T e normale se non notate nessun particolare problema. Dopo aver individuato il tipo di formula più adatta a voi, non vanno tralasciate altre necessità come, ad esempio, le capacità energizzanti, anti-age o anti-imperfezioni.

Se soffrite di pelle particolarmente secca e avete bisogno di nutrimento extra, Korff e Origins fanno al caso vostro mentre Belif è un portento per combattere le pelli disidratate, Ole Henriksen e Pixi per ravvivare l’incarnato e Vichy per le pelli impure. Nel caso vogliate un trattamento che più su misura di così non si può, non dimenticare di studiare l’ultima novità in casa Clinique.

Pronte a prendere appunti?



Potrebbe interessarti anche