News

Da Città del Messico a Como: il giro del mondo di Dolce & Gabbana

Martina D'Amelio
22 marzo 2018

Il museo Soumaya, la location “messicana” del prossimo defilè di Dolce&Gabbana

Dolce & Gabbana portano le loro prossime collezioni in giro per il mondo: la Maison è pronta a volare in Messico in aprile, per poi tornare a Como in luglio (?).

Sarà Città del Messico a ospitare la prossima sfilata Alta Moda donna, oltre all’Alta Gioielleria e all’Alta Sartoria di Dolce & Gabbana: a confermarlo lo stesso Stefano Gabbana su Instagram, che ha ripostato l’annuncio dato da una nota testata.

L’appuntamento con il mega show messicano? Il prossimo 18 aprile; la location, il museo Soumaya, un edificio dal design architettonico davvero originale: ricoperto da oltre 16mila esagoni di alluminio, è firmato dall’architetto Fernando Romero in collaborazione con Ove Arup e Frank Gehry e al suo interno ospita una vasta collezione d’arte, con opere, tra gli altri, di Leonardo da Vinci, Picasso, Rubens, Chagall e Auguste Rodin.

Una veduta di Villa Olmo, che sembra ospiterà una sfilata evento del duo a luglio

Giusto il tempo di incantare Città del Messico, e Dolce&Gabbana torneranno in patria, questa volta nella cornice di Villa Olmo a Como: come già anticipato, la villa sembrerebbe proprio lo spazio esclusivo scelto dal duo per presentare un maxi evento sulla scia di quello realizzato lo scorso anno in Sicilia, tra Palermo e Monreale. Oltre al defilé (sempre dedicato all’Alta Moda, ma in patria?) nella “casa” neoclassica opera dell’architetto Simone Cantoni ed eretta nel 1782, gli stilisti trasformeranno per 10 giorni il vecchio Patria in uno store di lusso. Lo storico battello ormeggiato a Villa Olmo sarà adibito per ospitare uno store temporaneo, come era accaduto in Sicilia con il temporary shop all’Acquasanta, dove sarà messa in vendita una collezione ispirata al Lago di Como (in cambio l’azienda verserà 10.000 euro per la manutenzione del piroscafo). O almeno questo è ciò che si legge ne La Provincia di Como e Qui Como, le testate di provincia che da mesi danno per certo l’arrivo di Dolce&Gabbana – anche se, in questo caso, la Maison non ha ancora detto la sua.

Noi intanto riportiamo e non facciamo altro che attendere un post di Stefano in merito su Instagram, il social che resta indubbiamente il suo mezzo di comunicazione preferito.


Potrebbe interessarti anche