News

Da Gucci a Prada: quali sono i Best Global Brands del 2019?

Beatrice Trinci
22 Ottobre 2019

Uno scatto della campagna Gucci Pre-Fall 2019

Quali soni i marchi più influenti del 2019? A svelarcelo puntuale è Interbrand, la società newyorkese che dal 2000 stila annualmente la classifica dei cento nomi globali a maggior valore economico. E, come sempre, la protagonista è e rimane la moda – luxury e low cost.

Nello specifico, se il podio dei Best Global Brands è tutto tecnologico (con Apple al primo posto per un valore di 234,24 miliardi di dollari, seguito a ruota da Google e Amazon),  dalla graduatoria emerge che il settore lusso si riconferma quello che ha registrato la più alta crescita rispetto all’anno precedente (+11%), passando da un valore complessivo di 105,78 miliardi di dollari agli attuali 117,78. L’alta moda dunque non conosce battute d’arresto, soprattutto quella Made in Italy, che dalla ricerca risulta uno dei mercati più fruttuosi, accanto a quello francese. Scendendo nel dettaglio, best performer dell’intero settore è Gucci: la Maison dalla doppia G, infatti, dal 51° posto ricoperto nel 2017, sale oggi alla 33° posizione della chart, con una valutazione totale di 16 miliardi di dollari. A celebrare il trionfo del fashion all’italiana con Alessandro Michele, Miuccia Prada, che si aggiudica la 100° posizione.

Spostandosi oltralpe, invece, il luxury fashion vede in testa Louis Vuitton, che conquista il 17° posto con un valore di 32,22 miliardi di dollari; seguono Chanel, al 22°, con un total value che supera i 20 miliardi, Cartier (68°), Dior (82° e in crescita del +16%) e Burberry (96°), in discesa di due posizioni rispetto al 2018.

E il fast fashion? Non solo griffe del lusso: a scalare la classifica dei Best Global Brands anche marchi low cost, come Zara e H&M, che occupano rispettivamente la 29° e la 30° posizione. Per quanto riguarda i big dello sportswear, invece, con un valore complessivo di quasi 12 miliardi di dollari adidas è ancora in chart, ma resta abbondantemente dietro alla statunitense Nike, al 16° posto per un valore di 32,37 miliardi di dollari.

 

 

 



Potrebbe interessarti anche