Gossip

Da JLo a Bradley Cooper: i 10 matrimoni più brevi delle star

Beatrice Trinci
17 Febbraio 2020

Nemmeno il tempo di togliersi il velo che le carte per il divorzio sono già pronte per essere firmate. Non è la trama di un nuovo film rosa, ma il destino che accomuna numerose star, vittime di matrimoni che durano il tempo di un lampo. Tra ritmi frenetici, tentazioni estranianti e bizzarrie di ogni genere, infatti, sono numerosi (e a tratti insospettabili) i VIP che si prendono e si lasciano pochi mesi – se non giorni – dopo aver giurato amore eterno.

Un’urgente smania nel volersi svincolare dall’altro che non conosce epoche: agli inizi del ‘900 fece scalpore la storia di Rodolfo Valentino, che poco dopo la morte della madre sposò una donna bellissima, l’attrice Jane Acker, che però era lesbica e che, di conseguenza, lo tenne fuori dalla camera da letto la prima notte di nozze… e tutte quelle a venire, fino a che, 3 anni dopo, il matrimonio finì ufficialmente anche sulla carta. O Zsa Zsa Gabor, attrice ungherese, che stette con il “suo” Felipe per sole 24 ore. Un curriculum amoroso disastroso, quello dell’interprete, con 9 matrimoni alle spalle, 7 divorzi e un annullamento. Ultimo in ordine di tempo, invece, il fast wedding di Pamela Anderson e Jon Peters, che si sono sposati lo scorso 20 gennaio a Malibù con una cerimonia segreta, ma 12 giorni dopo è già addio. Per entrambi si trattava del quinto “sì”.

Insomma, sarà la noia che caratterizza un’epoca dalle possibilità infinite o saranno le ammalianti tentazioni che proliferano nello show biz, ma la cosa certa è che queste coppie non sono riuscite a raggiungere il traguardo del loro primo – temuto – anniversario. Curiosi di scoprire chi sono? Sfoglia la gallery per leggere tutto sui matrimoni lampo più brevi – anzi brevissimi! – d’Oltreoceano.



Potrebbe interessarti anche