Gossip

Da scapolo a marito: Orlando Bloom vende la sua villa a 9 milioni di dollari

Beatrice Trinci
29 Aprile 2019

Si sa, la vita di coppia porta con sé una valanga di novità e cambiamenti che travolge senza distinzione alcuna anche le star di Hollywood. Così è successo a Orlando Bloom, che dopo aver chiesto la mano di Katy Perry lo scorso 14 febbraio, regalandole un gigantesco brillante a forma di fiore, ha deciso di mettere sul mercato la sua villa di Beverly Hills, l’esclusiva oasi per single in cui ha vissuto per anni dopo il divorzio da Miranda Kerr. Il tutto alla modica cifra di 9 milioni di dollari.

La villa, situata nell’esclusiva Hillcrest Road, risale agli anni ’60, si estende su un unico piano per circa 4mila metri quadrati, ha 4 camere da letto, 4 bagni, porte a vetro che connettono ogni stanza con l’esterno, illuminazioni a LED personalizzate e uno sconfinato giardino, perfetto per godersi in tutta tranquillità e privacy il caldo sole californiano, grazie anche alla vista mozzafiato sull’intera città degli Angeli e sull’oceano.

La tenuta, inoltre, costruita in stile contemporaneo e minimalista, è stata recentemente oggetto di una profonda ristrutturazione, andando ad aggiungere una piscina a sfioro che ne ha aumentato il valore. A confermarlo è stato Jason Oppenhaim, l’agente immobiliare che segue la compravendita, il quale ha dichiarato al Los Angeles Times: “La casa è stata arricchita di un design e una qualità eccezionali come lui desiderava, però Orlando si è recentemente fidanzato e mi ha chiesto di vendere la sua casa”.

Certo, noi semplici comuni mortali potremmo pensare che in fondo migliaia di metri quadrati non siano propri miseri per accogliere le nostre famiglie, eppure le due star sembrano avere grandi progetti in mente, prima e dopo le imminenti nozze. E chissà, magari la nuova, mastodontica sistemazione sarà pronta ad accogliere anche un baby Bloom?



Potrebbe interessarti anche