Lifestyle

Debutta a Doha il nuovo Harrods Village progettato da Gio Pagani

Flavia Rita Grotta Roldan
17 dicembre 2015

Harrods-Doha-1

È stato di recente inaugurato a Doha il nuovo Harrods Village, il quarto progetto realizzato da Gio Pagani in collaborazione con QIA (Qatar Investment Authority).

Un nuovo concept volto a portare la “shopping experience” del grande magazzino londinese Harrods nei luoghi più esclusivi del globo. Il progetto è nato in Italia a Porto Cervo, Sardegna, dalla mente creativa dell’architetto insieme a Pro Events Lab: il primo Harrods Village è infatti stato un appuntamento continuativo fino all’estate 2015.

Apre ora i battenti, all’interno del Katara Cultural Village, il secondo Harrods Village, che resterà aperto fino al 24 Gennaio 2016. Il temporary è composto da 14 POD dalla struttura semplice e leggera, realizzati con materiali come il cristallo e l’acciaio, che ospitano diversi brand del lusso, quali Audi, Bentley, Buccellati, Graff Diamonds, Chopard e Ferrari, oltre ad un ristorante.

La differenza è la location: il village, a differenza dello store, si configura con un percorso all’aria aperta scandito da questi box che contengono ambienti ed oggetti di assoluto valore, come lanterne che definiscono il percorso in un giardino, dando allo spazio una ritmica non convenzionale per uno shopping center”, ha spiegato Gio Pagani.


Potrebbe interessarti anche