Della Valle annuncia la volontà di recedere dal contratto di sponsorizzazione del restauro del Colosseo

staff
12 gennaio 2012

Il presidente del Gruppo Tod’s, Diego Della Valle, ha manifestato oggi al ministro dei Beni culturali Lorenzo Ornaghi la sua intenzione di recedere dal contratto per la sponsorizzazione del restauro dei lavori del Colosseo. Ornaghi, spiega in una nota il ministero, rivolto a Della Valle un “convinto invito” ad attendere prima di maturare una decisione definitiva. È infatti convinzione del ministro che il buon esito dell’iniziativa, che “vede per la prima volta affiancati pubblico e privato in una così importante operazione di tutela e valorizzazione di un bene culturale straordinario qual’è il Colosseo, sia significativa e paradigmatica in una fase in cui il Paese intende rilanciare fattori e motivazioni del proprio sviluppo”.

Per disporre di un quadro dettagliato dell’intera vicenda, il ministro ha incontrato in mattinata anche il sottosegretario Roberto Cecchi, a cui ha manifestato stima e fiducia. Il Sottosegretario ha ribadito che i vertici della ex struttura commissariale, “avendo agito per l’interesse pubblico e con correttezza formale e sostanziale, sono pienamente disponibili a ogni chiarimento e approfondimento ritenuti necessari”.

 

Fonte: TMNews