Lifestyle

Design Week 2019: Gucci Décor arreda Milano con un colorato temporary store

Clarissa Monti
13 Aprile 2019

Ha inaugurato in questi giorni di design week ma rimarrà aperto fino a giugno, per il piacere di curiosi, appassionati e irriducibili amanti di arredo e affini: parliamo del nuovo temporary store firmato Gucci Décor, che ha aperto i battenti al civico 19 di via Santo Spirito, a Milano.

Il punto vendita, dislocato su due livelli, accoglie nei suoi spazi l’intera collezione di mobili, arredi, porcellane e oggetti decorativi per la casa firmati dalla celebre Maison italiana e contraddistinti dal gusto eclettico e decisamente fuori dagli schemi del suo direttore creativo, Alessandro Michele.

Un tripudio di colori e stravaganze, tra pattern floreali e stampe faunistiche, linee estrose e oggetti dal gusto originale, in un ambiente accogliente e di grande impatto visivo in cui non passano inosservate le pareti rivestite da carta da parati e arazzi nei classici motivi Gucci, oltre a pezzi d’antiquariato che si mescolano armonicamente al mobilio del brand, il tutto caratterizzato da una palette cromatica decisamente ricca e pop.

Un temporary store che unisce moda, design e tecnologia avanzata: l’opening, infatti, ha rappresentato l’occasione perfetta per lanciare le nuove funzionalità della Gucci App – disponibile solo per Apple – che invita gli utenti a scoprire i luoghi storici e iconici di Milano, in un percorso di sedici imperdibili destinazioni. Le location sono elencate in una piantina simile alla mappa della metropolitana, stampata su un volantino disponibile nei monomarca Gucci di Milano, tra cui spiccano piazza Duomo, la Biblioteca Pinacoteca Accademia Ambrosiana e piazza Affari: ad ogni tappa la Maison dedica un breve excursus, mentre sullo schermo è possibile visualizzare alcuni articoli della linea Gucci Décor sotto forma di gigantesca scultura virtuale.



Potrebbe interessarti anche