News

Diane Von Fürstenberg perde la sua guida creativa

Martina D'Amelio
11 settembre 2018

Nathan Jenden lascia la direzione creativa di Diane Von Fürstenberg dopo nemmeno 9 nove mesi. Lo stilista era rientrato nella Maison a gennaio 2018, dopo la dipartita del chief creative officer Jonathan Saunders a dicembre 2017.

Una notizia inattesa, considerato che in passato il designer aveva affiancato la stessa fondatrice del marchio per dieci anni, dal 2001 fino al 2010. La motivazione? Problemi di salute. L’azienda non ha fornito ulteriori dettagli in merito alla scelta di Jenden, arrivato nella casa di moda in qualità di chief design officer e vice president.

Jenden ha iniziato la sua carriera collaborando con John Galliano a Parigi, per poi passare a Kenzo e Daryl K, dove è rimasto fino all’arrivo in Dvf. Chi prenderà il suo posto? Intanto continuano le ricerche in house per un partner commerciale.

 

 


Potrebbe interessarti anche