News

Diesel e Fedez: la social revolution parte da San Siro

Martina D'Amelio
1 giugno 2018

La nuova coppia del momento? Fedez e Diesel. Il rapper e il marchio guidato da Renzo Rosso hanno stretto un’alleanza a tutto fashion, che partirà proprio questa sera sul palco di San Siro, in occasione dell’attesissimo concerto con il collega J-Ax.

I dettagli sono stati rivelati a MF Fashion proprio dal fidanzato di Chiara Ferragni: il cantante si appresta a indossare un total look Diesel per lo show, che segna due anni di sodalizio con il veterano dell’hip hop. Ma non finisce qui. Oltre alla divisa da palcoscenico, il brand di Otb starebbe pensando a una capsule collection a quattro mani, nell’ambito di un progetto più ampio di sviluppo sui social network e in particolare su Instagram (dove è già possibile utilizzare l’app Shopping che collega direttamente all’e-commerce). “Con Fedez è subito nato un feeling. Noi siamo un marchio per only the brave e con lui stiamo studiando delle capsule” ha dichiarato Renzo Rosso a MFF. Una vera e propria social revolution, a partire dall’evento allo stadio Meazza.

Diesel è un brand italiano conosciuto nel mondo e già solo per questo sono orgoglioso che abbia voluto collaborare con me: rappresenta da sempre un’idea di stile urban che mi appartiene e in cui mi riconosco” ha dichiarato Federico Lucia. Non solo lui sarà “marchiato” Diesel, ma anche i 9 componenti della band che lo affiancheranno sul palco. Tutti vestiranno con i capi della primavera-estate 2018 del brand, contraddistinti da colori accesi, ispirazioni sporty e workwear (proprio il classico logo su sfondo rosso è reinterpretato in versione “scotch” da pacco). T-shirt, soprattutto, e poi giacche di pelle e denim, oltre a occhiali da sole per non farsi abbagliare dalle mille luci di San Siro.

E mentre il rapper si prepara al concerto “firmato”, Diesel è pronta a ripartire da Milano Moda Uomo con il secondo capitolo della Red Tag collection firmato da Glenn Martens. Il prossimo sarà creato proprio dal celebre “ragazzo dipinto”? Staremo a vedere.

 

 

 

 

 

 

 


Potrebbe interessarti anche